Maker Faire, tutti i dettagli

A Roma la prima edizione europea della manifestazione dedicata ai maker di tutto il mondo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-10-2013]

maker faire2

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
Al via la Maker Faire europea

L'elenco degli espositori della Maker Faire europea di Roma è lunghissimo ed estremamente interessante.

È diviso in due gruppi: da una parte i maker veri e propri, che presenteranno i loro progetti legati all'elettronica e ai microcontroller, alla domotica, l'automazione, la stampa 3D, la robotica, mezzi comandati a distanza di ogni tipo, all'esplorazione spaziale, all'elettronica indossabile e molto altro.

Non mancheranno inoltre le esposizioni di società che da anni operano nel campo del software e dell'elettronica, i fornitori di materie prime per i maker, oltre a rappresentanti di siti che da diverso tempo contribuiscono alla crescita del fenomeno, come ad esempio Etsy, piacevole vetrina elettronica dove acquistare e vendere prodotti realizzati in proprio, non necessariamente legati all'elettronica.

La manifestazione si svolgerà al Palazzo dei Congressi, ed è possibile acquistare i biglietti (il costo del biglietto intero è di 8 euro per giornata) direttamente all'ingresso oppure sul sito della manifestazione, potendo usufruire in questo modo di uno sconto.

Sondaggio
Dallo scorso 25 ottobre sono disponibili i nuovi iPhone di Apple. Ne acquisterai uno?
Sì, l'iPhone 5c: mi piacciono i nuovi colori. - 3.3%
Sì, il modello iPhone 5s: più potente e più performante, con la novità del riconoscimento dell'impronta digitale. - 12.0%
Sì, ma non ho ancora scelto quale tra i due nuovi modelli. - 0.9%
No, non ho la necessità di sostituire l'iPhone che sto già utilizzando adesso. - 18.9%
No, sto utilizzando un'altro smartphone e mi trovo bene così. - 59.7%
Non lo so, non ho ancora deciso. - 5.0%
  Voti totali: 1272
 
Leggi i commenti (11)

La manifestazione va però oltre i due giorni d'esposizione. Il 3 e il 4 ottobre ci saranno infatti, sempre presso il Palazzo dei Congressi, diverse conferenze a ingresso gratuito (è necessaria però la prenotazione online), su diversi aspetti legati al making.

Nella prima delle due giornate di conferenze ci saranno, tra gli altri, gli interventi di Bruce Sterling, Josef Prusa (creatore di uno dei più celebri modelli di stampanti 3D a basso costo), Massimo Banzi (il padre di Arduino), con un programma di interventi veramente molto ricco e interessante.

La seconda giornata è dedicata al business legato al making e vedrà la partecipazione di diverse startup nate in queste anni, legate a temi quali le energie sostenibili, il design, il controllo remoto e via dicendo.

Quattro giorni da non perdere insomma, anche perché ci sarà modo di conoscere e confrontarsi con maker e appassionati provenienti da tutta Europa, e non solo, all'insegna della condivisione, dell'esplorazione e, ovviamente, del divertimento.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La lampada che racconta le favole ai bambini
Otto elettrodomestici innovativi per una casa intelligente

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Una donna è stata querelata per una recensione negativa di un ristorante scritta su Trip Advisor. Quale di queste affermazioni trovi più vicina al tuo pensiero?
Non è giusto che un'opinione scritta su Internet sia considerata pari a un articolo su un giornale. Bisogna rivedere al più presto le leggi sulla difesa dell'onore e sulla diffamazione.
E' giusto che anche sui forum o su Facebook o sui siti di recensioni si applichino le leggi relative alla diffamazione. Un'opinione negativa può rovinare la reputazione di un locale.
Gli utenti devono poter esprimere con la massima libertà la propria opinione su ristoranti, alberghi, ma anche prodotti o servizi acquistati. Un'opinione negativa non dovrebbe essere considerata diffamazione.
Trovo che oggi più che mai sia necessario prestare la massima attenzione a quello che si scrive online.
Le recensioni su Internet sono in gran parte inaffidabili: quelle positive sono scritte dai proprietari, quelle negative dalla concorrenza. In ogni caso l'opinione dei pochi singoli onesti non è significativa.
Vorrei dire la mia sul forum di Zeus News ma temo che prima dovrei procurarmi un buon avvocato, non si sa mai.

Mostra i risultati (3905 voti)
Ottobre 2021
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 22 ottobre


web metrics