Scienziati hanno scoperto il vero motivo per cui si dorme

Quando dormiamo il cervello fa le pulizie: un'informazione preziosa per trattare l'Alzheimer.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-10-2013]

M cervello sonno pulizie

Che dormire faccia bene è una verità che tutti conoscono. Fino a oggi, però, non era proprio chiaro il perché.

Ora una ricerca, guidata da Maiken Nedergaard dell'Università di Rochester, ha spiegato come mai abbiamo bisogno di dormire: è un'attività necessaria al cervello per liberarsi delle scorie.

«Lo studio ha dimostrato che il cervello ha stati funzionali diversi se dorme o se è sveglio. La natura ricostituente del sonno sembra essere il risultato della pulizia attiva dei sottoprodotti dell'attività neurale che si accumula durante la veglia» ha spiegato la ricercatrice.

Già si sapeva che durante il sonno i ricordi vengono consolidati e che il resto del corpo si sottopone a una certa "manutenzione": gli organi si riparano, i muscoli si riposano, il sistema immunitario si mantiene in salute.

Ora si sa anche - grazie alle moderne tecniche di imaging - che il cervello si libera degli scarti dell'attività. La ricerca ha mostrato come nel sonno il sistema glinfatico, quello che il cervello adopera per liberarsi dei rifiuti, è particolarmente attivo durante il sonno, eliminando le tossine responsabili anche di diversi disturbi neurologici e persino del morbo di Alzheimer.

Sondaggio
Hai un'idea nel cassetto e ti piacerebbe aprire una startup per realizzarla. Che cosa ti frena?
Non ho i soldi per farla partire
Il momento economico non è favorevole
Non ho ancora trovato le persone giuste con cui farlo
E' troppo rischioso per me
Non sono sicuro di riuscire a portarlo a termine
Sarebbe troppo complicato, indipendentemente dai soldi
Non mi sento portato a fare l'imprenditore
E' solo un sogno e in realtà non credo che lo farei
Per un altro motivo e cioè...

Mostra i risultati (1339 voti)
Leggi i commenti (6)

Inoltre, gli scienziati hanno scoperto che durante il sonno i neuroni riducono il proprio volume, consentendo una più efficiente rimozione dei rifiuti.

Uno degli indizi che ha portato a ipotizzare la poi comprovata attività del sistema glinfatico durante il sonno è il fatto che il consumo di energia da parte del cervello non decresce in maniera significativa durante il sonno.

«Il cervello ha a disposizione soltanto una quantità di energia limitata e pare che debba scegliere tra due diversi stati funzionali - sveglio e cosciente o addormentato e in fase di pulizia» ha spiegato la dottoressa Nedergaard. «Si può paragonare alla situazione che si ha dando una festa in casa. Si può intrattenere gli ospiti oppure si possono fare le pulizie, ma non tutte e due le cose insieme».

«Queste scoperte» - ha concluso la ricercatrice - «hanno implicazioni importanti per trattare malattie "da cervello sporco" come l'Alzheimer. Capire con precisione come e quando il cervello attiva il sistema glinfatico e rimuove i rifiuti è un primo passo critico per poter modulare questo sistema e farlo lavorare in maniera più efficiente».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

{utente anonimo}
banalmente e' una funzione primordiale ( anche nell' ameba ) giorno quindi luce quindi on , notte buio quindi off , evoluzione della vita ..... la ns solita curiosita' di spiegare tutto !
21-3-2022 14:26

Io in alcuni periodi dormo poco, e poi mi viene sonno nei momenti dove non posso dormire... Il mio cervello non porta a termine la deframmentazione? :? :shock:
20-10-2013 18:20

{Giona}
Hanno rotto i c....i!!! Si dorme perche si dorme punto e basta!!! C`è chi dorme di piu chi di meno e allora??? IO appartengo alla specie "orsina" quando dormo vado in letargo piu che dormire e questo genera invidia in coloro che non riescono a domire piu di due minuti di seguito!!!
20-10-2013 13:19

Beh a leggere l'articolo secondo la dottoressa Nedergaard per certi versi si tratta di deframmentazione e lo scopo della ricerca sarebbe proprio quello di trovare il modo di ottimizzare tempi e modi, il come è lungi dall'essere capito. Per la scansione antivirus resta da vedere se il codice sorgente viene da Redmond oppure no! ... Leggi tutto
20-10-2013 01:00

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Completa la frase con quella che ritieni più opportuna, oppure aggiungi una risposta nei commenti. Secondo te, il networking online attraverso i siti social...
Serve a costruirsi un'efficiente rete professionale.
E' particolarmente utile per cercare opportunità di lavoro.
Serve a comunicare la qualità di saper lavorare in team.
E' un'opportunità che sfruttano soprattutto i più giovani.
Elimina le barriere geografiche.
Accorcia le distanze tra amici e famigliari.
Serve a tenersi sempre aggiornati.
Permette di stabilire relazioni rilevanti.
E' lo strumento per eccellenza per creare solide relazioni professionali.
Consente di comunicare i propri successi lavorativi.
E' utile per chiedere una raccomandazione.

Mostra i risultati (936 voti)
Agosto 2022
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 19 agosto


web metrics