Dai torrent all'abbigliamento: libertà di condividere

Il fondatore di IsoHunt lancia una nuova linea d'abbigliamento denominata Freedom To Share.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-11-2013]

rememberiso2

La storia di IsoHunt è complessa e varia. Lo scorso ottobre, dopo 10 anni di attività, il popolare sito dovette chiudere sotto pressione delle major alle quali il fondatore - Gary Fung - si è impegnato a pagare 110 milioni di euro.

Mentre il motore di ricerca torrent rinasceva a opera di un gruppo di appassionati (non legati agli amministratori originali), ci si chiedeva che cosa avrebbe fatto Fung.

La risposta arriva ora dallo fondatore stesso di IsoHunt, il quale si sta preparando a lanciare una linea di abbigliamento via Kickstarter.

Il progetto, realizzato in collaborazione con un amico di Fung, Clifford Joe, che sta lavorando a una propria azienda di abbigliamento, è stato battezzato Viva 10.23, con riferimento alla data in cui IsoHunt è stato chiuso.

Al momento la campagna di raccolta fondi non è ancora partita: ciò avverrà entro un mese o poco più; nel frattempo è possibile inserire il proprio indirizzo email per farsi avvisare quando la macchina si sarà messa in moto.

Sondaggio
Qual è il client torrent che utilizzi di più?
µTorrent
Vuze
Opera
Transmission
BitTorrent
Ktorrent
Shareaza
Tixati
MediaGet
qBittorrent
Deluge

Mostra i risultati (2736 voti)
Leggi i commenti (10)

Fung stesso in un'intervista a TorrentFreak ha spiegato ciò che lo spinge: .

«Riguarda la libertà di condividere, la libertà di creare. E, visto quanto accade oggi, la libertà di non essere spiati» prosegue Gary Fung.

A questi ideali si ispira la linea di abbigliamento, come la pagina Kickstarter illustra chiaramente.

rememberiso

Il fondatore di IsoHunt definisce la propria iniziativa come "moda politica": «le implicazioni sociali, legali e politiche del mio lavoro sono tanto importanti, se non di più, quanto il lato tecnologico, e ora vedo un'opportunità di unire designer e utenti per propagandare ciò in cui crediamo: la libertà d'informazione, la libertà di condividere».

I profitti di Viva 10.23 non finiranno a Fung, il quale ha chiesto soltanto un dollaro per la propria consulenza: saranno invece donati a organizzazioni che supportano la libertà di Internet, come la EFF o Openmedia, a enti caritativi e a iniziative per sostenere musicisti e registi emergenti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Da AT&T una tecnologia per impedire il filesharing
IsoHunt risorge dalle proprie ceneri
IsoHunt patteggia, pagherà 110 milioni di dollari

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali sono i principali ostacoli che ti frenano nell'acquisto di prodotti per una smart home?
Non ne capisco molto di prodotti per la domotica.
Semplicemente non sono interessato a comprare prodotti per la domotica.
Non vedo molti benefici dai prodotti per la domotica.
I prodotti per la domotica sono troppo costosi.
Non ho mai visto un prodotto per la domotica in negozio.
Non ho mai visto un prodotto per la domotica online.

Mostra i risultati (997 voti)
Luglio 2020
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Tutti gli Arretrati


web metrics