In prova: Paragon Hard Disk Manager 12 Suite

IL TEST DI ZEUS - Uno strumento tuttofare per la difesa e la salvaguardia dei dati.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-01-2014]

HardDiskManager12

Paragon Hard Disk Manager 12 Suite è un pacchetto multifunzione creato per la gestione degli hard disk grazie agli strumenti di cui è dotato, in grado di agire sul disco di sistema e non solo.

Raccoglie infatti in un'unica interfaccia una ventina di software, ognuno dei quali si articola in una serie di funzioni specifiche per l'area interessata. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Dicono che il software è la parte del computer contro la quale è possibile solo imprecare, l'hardware è quella che si può anche prendere a calci. Quale hai preso a calci più frequentemente?
Case e alimentatore
Scheda madre
Processore o CPU
Schede video e audio
Hard disk
Lettori Cd / Dvd
Monitor
Stampanti e scanner
Tastiera e mouse

Mostra i risultati (1420 voti)
Leggi i commenti (9)
Volendo semplificare al massimo, possiamo dire che la suite può essere suddivisa in quattro aree: funzioni di partizione e ottimizzazione, backup/ripristino e registrazione, salvataggio e copia dei dati, virtualizzazione e migrazione.

A queste si aggiungono, poi, funzioni accessorie come la distruzione sicura dei dati, la copia bit a bit di dischi, il ripristino avanzato in caso di errore, la creazione di sistemi di avvio e così via.

paragon1

Il grande vantaggio nell'utilizzo di questo prodotto sta nel fatto che tutte le funzioni sono gestibili (e combinabili, anche gerarchicamente) da un'unica finestra.

Le operazioni che l'utente desidera compiere vengono "annotate" in una sorta di generatore di macro, che successivamente le esegue in sequenza (a meno che non siano in contrasto tra di loro).

Il motore di partizionamento, con buona probabilità, costituisce l'esempio più efficace oggi disponibile. Esso può dividere ogni tipo di memoria di massa in due o più parti (ottimizzandone l'attività per evitare, per quanto possibile, zone morte o inutilizzate), separandone caratteristiche e funzionalità.

paragon2

Lo stesso ambiente permette di ridimensionare le partizioni stesse e/o di riunirle (con ottimizzazione dei tempi e degli spazi occupati sulla memoria di destinazione durante le operazioni di recovery). Inoltre, in quest'ultima fase, provvede anche a verificare l'integrità e la qualità del record di avvio.

Permette di installare, infine, un proprio boot manager in caso di presenza di più sistemi operativi.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Backup e virtualizzazione con Paragon

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
E' corretto utilizzare i social network in ufficio?
Sì, perché offrono numerose occasioni per migliorare la propria produttività.
Sì, perché sono strumenti validi per condividere opinioni lavorative con amici e colleghi.
Sì ma con moderazione: una pausa di cinque minuti ogni tanto allenta la tensione e migliora la produttività.
No, perché la commistione tra aspetti privati e professionali generata dall'utilizzo di questi strumenti potrebbe causare problemi sul posto di lavoro.
No, perché non è corretto scambiare opinioni relative a questioni lavorative attraverso i social media.
No, perché hanno un impatto negativo sulla produttività.
Non saprei.

Mostra i risultati (1992 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics