I pirati della domenica

Nei fine settimana il traffico BitTorrent s'impenna.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-02-2014]

pirati della domenica

Esiste un giorno preferito nel quale i pirati per lo più si danno al download selvaggio? La risposta a questa domanda è sì, e il giorno in questione è la domenica.

A rivelarlo sono le statistiche pubbliche di Demonii, un tracker BitTorrent che ha iniziato le proprie attività appena lo scorso anno. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è il client torrent che utilizzi di più?
µTorrent
Vuze
Opera
Transmission
BitTorrent
Ktorrent
Shareaza
Tixati
MediaGet
qBittorrent
Deluge

Mostra i risultati (2890 voti)
Leggi i commenti (10)
Appoggiato da The Pirate Bay - che ha aggiunto tutti i torrent di Demonii - il tracker ha ottenuto un enorme successo, arrivando a un picco di 20 milioni di visitatori all'inizio di febbraio.

Una delle caratteristiche più interessanti di Demonii è, come accennavamo, il fatto che le statistiche sul traffico sono pubbliche: grazie a questo particolare diventa possibile conoscere le variazioni nell'utilizzo di BitTorrent di ora in ora e di giorno in giorno.

demoniipeer

Dai dati emerge come la maggior parte degli utenti si connetta la domenica sera (per l'Europa; la domenica pomeriggio per gli USA).

Nella prima settimana di febbraio, la domenica sera è stato raggiunto il picco di 20 milioni di utenti; al lunedì mattina tale numero era calato fino ad arrivare a 14 milioni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

La gente si sta riducendo come degli animali in cattività, sempre in casa, anche durante il loro giorno di riposo...
24-2-2014 16:06

E quindi? La domenica si taglia la banda a tutti??? :roll:
22-2-2014 11:52

Per la verità l'aumento del fine settimana è piuttosto debole, di certo comunque è legato al fatto che alcuni scaricano preferibilmente di sabato e domenica. E poi, tanto per fare le pulci, cosa vorrebbe dire "la maggior parte degli utenti si collega di sera"? Quello che si vede dal grafico giornaliero è solo un modesto... Leggi tutto
21-2-2014 18:06

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi grandi portali visiti più frequentemente?
Libero
Blogspot
YouTube
Virgilio
Facebook
Wikipedia
Live (MSN)
eBay
Google
Yahoo!

Mostra i risultati (4329 voti)
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Addio Office, benvenuta Microsoft 365
La truffa del cosmonauta bloccato nello spazio
Windows 11, inizia la seconda fase degli update
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 27 novembre


web metrics