I pirati della domenica

Nei fine settimana il traffico BitTorrent s'impenna.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-02-2014]

pirati della domenica

Esiste un giorno preferito nel quale i pirati per lo più si danno al download selvaggio? La risposta a questa domanda è sì, e il giorno in questione è la domenica.

A rivelarlo sono le statistiche pubbliche di Demonii, un tracker BitTorrent che ha iniziato le proprie attività appena lo scorso anno. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è il client torrent che utilizzi di più?
µTorrent
Vuze
Opera
Transmission
BitTorrent
Ktorrent
Shareaza
Tixati
MediaGet
qBittorrent
Deluge

Mostra i risultati (2904 voti)
Leggi i commenti (10)
Appoggiato da The Pirate Bay - che ha aggiunto tutti i torrent di Demonii - il tracker ha ottenuto un enorme successo, arrivando a un picco di 20 milioni di visitatori all'inizio di febbraio.

Una delle caratteristiche più interessanti di Demonii è, come accennavamo, il fatto che le statistiche sul traffico sono pubbliche: grazie a questo particolare diventa possibile conoscere le variazioni nell'utilizzo di BitTorrent di ora in ora e di giorno in giorno.

demoniipeer

Dai dati emerge come la maggior parte degli utenti si connetta la domenica sera (per l'Europa; la domenica pomeriggio per gli USA).

Nella prima settimana di febbraio, la domenica sera è stato raggiunto il picco di 20 milioni di utenti; al lunedì mattina tale numero era calato fino ad arrivare a 14 milioni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

La gente si sta riducendo come degli animali in cattività, sempre in casa, anche durante il loro giorno di riposo...
24-2-2014 16:06

E quindi? La domenica si taglia la banda a tutti??? :roll:
22-2-2014 11:52

Per la verità l'aumento del fine settimana è piuttosto debole, di certo comunque è legato al fatto che alcuni scaricano preferibilmente di sabato e domenica. E poi, tanto per fare le pulci, cosa vorrebbe dire "la maggior parte degli utenti si collega di sera"? Quello che si vede dal grafico giornaliero è solo un modesto... Leggi tutto
21-2-2014 18:06

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hanno suscitato polemiche in Abruzzo alcuni manifesti pubblicitari con una ragazza in bikini e la scritta: "La diamo a tutti... l'Adsl dove non c'è". Alcuni hanno proposto di farli rimuovere perché lesivi della dignità della donna. Cosa ne pensi?
Sono contrario al ritiro dei manifesti perché sono incisivi e divertenti.
Li trovo volgari ma non credo che si possano proibire.
Bisogna farli rimuovere perché sono vergognosi.
Non penso che aumenteranno gli abbonamenti Adsl, anzi...
Altri gestori hanno fatto di peggio.

Mostra i risultati (4293 voti)
Febbraio 2023
La verità sul “massiccio attacco hacker” di cui tutti parlano
L'Internet Archive adesso ospita anche le calcolatrici scientifiche
Facebook e Messenger scaricano intenzionalmente la batteria dello smartphone
Gennaio 2023
Windows 11, tre metodi per aggirare l'account Microsoft
Libero e Virgilio Mail offline da giorni, verso la risoluzione
Pesci da compagnia fanno acquisti sulla Switch all'insaputa del padrone
Il ritorno del Walkman
Invecchiare al tempo della Rete
Apache contro Apache
Cessa il supporto a Windows 7. Microsoft: “Non passate a Windows 10”
Lo smartphone con schermo e-ink da 6,1 pollici
Dicembre 2022
WhatsApp dal nuovo anno non funzionerà più su 47 smartphone
LastPass, la violazione è molto più grave del previsto
Netflix, giro di vite sulla condivisione delle password
Digitale terrestre: si spegne la TV in definizione standard
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 febbraio


web metrics