Condividere un filmato scegliendo a che punto farlo partire

YouTube offre una semplice opzione per indicare il minuto e il secondo esatti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-04-2014]

youtube video secondo esatto

Ci sono alcuni piccoli trucchi che rendono più semplice o comodo l'utilizzo di servizi popolari ma che tuttavia sono incomprensibil- mente sconosciuti.

Per esempio, non tutti sanno che è possibile condividere un video presente su YouTube indicando un punto preciso dal quale farlo partire. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Negli ultimi 12 mesi hai danneggiato accidentalmente un oggetto tecnologico portatile? (per esempio smartphone, fotocamera, notebook, tablet, ebook reader)
Sì, mi è caduto a terra.
Sì, mi è caduto in acqua (o ci ho versato dei liquidi).
Sì, ci ho lasciato giocare un bambino.
Sì, mi ci sono seduto sopra.
Sì, mentre lo lanciavo a un amico (o sulla scrivania).
No.

Mostra i risultati (2180 voti)
Leggi i commenti (12)
È un'opzione molto comoda per quando, per esempio, si vuole indicare solo una piccola porzione di un filmato molto lungo (come il passaggio importante a una conferenza): anziché dire al destinatario «Vai al minuto 5:14» si può fare in modo che il link porti direttamente al punto giusto.

Tutto ciò che bisogna fare è cliccare sull'opzione Condividi presente al di sotto di ogni filmato di YouTube: la parte inferiore della finestra mostrerà la schermata Condividi questo video.

youtube 01

Di fianco alla casella contenente il link, ci sono un piccolo box selezionabile e la scritta Inizia a, seguita da un numero. Questo numero si aggiorna automaticamente ogni volta che viene messo in pausa il video.

Selezionando il box, il link nella casella si modifica e aggiunge l'indicazione temporale. In questo modo il destinatario, quando cliccherà sul link, verrà portato al minuto desiderato.

youtube 02

Cliccando poi sui pulsanti relativi ai social network, il link - con l'indicazione temporale - sarà condiviso automaticamente (a patto di aver fatto login).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
YouTube a pagamento, ma non per tutti
YouTube, nuovo logo minimalista
L'alienazione da cellulare diventa un video su YouTube
Da BitTorrent a YouTube, i responsabili del traffico Internet mondiale
Un miliardo di utenti unici per YouTube
Filmato YouTube raggiunge il miliardo di visite

Commenti all'articolo (1)

{ranx}
Io ci ho provato diverse volte e non ha mai funzionato. Forse questa opzione non va d'accordo con il social che frequento io :o
4-4-2014 19:39

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi grandi trend dominerà maggiormente il mercato dell'Information & Communication Technology nei prossimi due anni?
Cloud Computing
Mobility
Virtualizzazione
Sicurezza e Risk Management
Energy Efficiency
Business Intelligence
Big Data

Mostra i risultati (1385 voti)
Aprile 2020
Tanti invocano l'app anti-coronavirus
Coronavirus, ragazzini si divertono a creare malware in tema
Vulnerabilità in Zoom, a rischio le password di Windows
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Tutti gli Arretrati


web metrics