Facebook salva tutte le ricerche: ecco come cancellarle

Un'utile funzione nascosta permette di tutelare la privacy.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-03-2014]

facebook richerche privacy

Tutto ciò che si fa su Facebook resta per sempre: forse dire così è un po' eccessivo, eppure non siamo lontani dal vero.

Per esempio non tutti sanno che è possibile consultare tutte le ricerche effettuate all'interno del social network sin dall'inizio, semplicemente aprendo il Registro Attività. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Completa la frase con quella che ritieni più opportuna, oppure aggiungi una risposta nei commenti. Secondo te, il networking online attraverso i siti social...
Serve a costruirsi un'efficiente rete professionale.
E' particolarmente utile per cercare opportunità di lavoro.
Serve a comunicare la qualità di saper lavorare in team.
E' un'opportunità che sfruttano soprattutto i più giovani.
Elimina le barriere geografiche.
Accorcia le distanze tra amici e famigliari.
Serve a tenersi sempre aggiornati.
Permette di stabilire relazioni rilevanti.
E' lo strumento per eccellenza per creare solide relazioni professionali.
Consente di comunicare i propri successi lavorativi.
E' utile per chiedere una raccomandazione.

Mostra i risultati (867 voti)
Leggi i commenti (13)
A pensarci bene, ciò non dovrebbe sorprendere più di tanto: dopotutto, il Registro Attività si chiama così proprio perché registra tutte le attività compiute su Facebook, ricerche comprese.

L'elenco di queste ultime, però, è un po' nascosto: l'opzione relativa non è infatti immediatamente visibile ma occorre rivelarla.

La prima operazione da fare è accedere al Registro Attività; quindi, nella colonna di sinistra, cliccare sulla voce Altro posta al di sotto dell'opzione Commenti.

registro attivita facebook cerca

A quel punto l'elenco verrà mostrato nella sua interezza; l'ultima voce, subito prima di Riduci, è Cerca.

Cliccandovi sopra, nella colonna centrale appariranno tutte le ricerche compiute sin dall'iscrizione a Facebook.

Tale cronologia è visibile unicamente ai titolari del profilo, in quanto essi sono per lo meno in teoria gli unici a conoscere la password.

Chi tiene particolarmente alla propria privacy, usa una password poco sicura o ha l'abitudine di condividerla con amici o parenti potrà forse desiderare di coprire le proprie tracce tramite la funzione Cancella ricerche posta nella parte alta della colonna centrale.

registro attivita facebook cancella ricerche

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Come rendere privati i contenuti su Facebook
The Zuckerberg Files, tutto quel che avreste voluto sapere su Mark
Le tue foto su Facebook sono veramente private?
Zuckerberg compra case attorno alla sua per avere più privacy
Facebook: possiamo rivendere i dati degli utenti
Facebook lancia gli album condivisi
Un kit per difendere la propria privacy online

Commenti all'articolo (2)

... grazie all'articolista, ci mettiamo subito al lavoro! :wink:
23-3-2014 10:31

Proprio vero, fessbuk più lo conosci più lo eviti... :wink:
20-3-2014 19:17

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior vantaggio? (vedi anche gli svantaggi)
Sarà più comodo viaggiare: non dovremo preoccuparci di guidare e avremo più tempo libero a disposizione.
Potranno spostarsi in auto anche i non vedenti, gli invalidi o in generale le persone non più in grado di guidare.
Si risparmierà carburante grazie all'ottimizzazione: niente accelerazioni o frenate brusche, rispetto dei limiti di velocità e così via.
Con il Gps incorporato ci si smarrirà di meno e non sarà necessario consultare mappe o chiedere indicazioni.
Ci sarà maggiore sicurezza e meno incidenti: niente ubriachi al volante o anziani non più in grado di guidare. Zero distrazioni, zero stanchezza, zero errori del conducente (causa del 90% degli incidenti).
Ci sarà meno traffico: potremo più facilmente condividere un'auto in car sharing che ci venga a prendere e ci porti dove desideriamo andare, trovando parcheggio da sola o rimettendosi a disposizione della comunità.
La casta dei tassisti non avrà più ragione di esistere e sarà finalmente azzerata.

Mostra i risultati (1673 voti)
Settembre 2020
L'update di Windows 10 di ottobre si installa in pochi minuti
Vecchio televisore mette KO la connessione Adsl di un intero paese
Attacco ransomware mette in ginocchio Luxottica
Ransomware blocca ospedale, muore una paziente
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Tutti gli Arretrati


web metrics