Russia, Gmail e Skype a rischio

Le norme antiterrorismo possono bloccare i servizi stranieri.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-04-2014]

putin

Non ci sono soltanto le norme anti-blogger nella legge sul terrorismo di recente approvata dal Parlamento russo.

Lo stesso testo contiene infatti anche l'obbligo, per tutte le società di comunicazione online, di conservare per sei mesi i messaggi degli utenti, salvati su server posizionati in Russia.

Ciò non vale soltanto per le aziende nazionali ma anche per quelle straniere: ciò significa che, in teoria, anche realtà Google, Microsoft e Facebook dovrebbero installare server russi su cui tenere i messaggi di Gmail, di Outlook, di Skype e del social network.

Tale norma rappresenta un problema sotto diversi punti di vista. Da un lato, se le società si adegueranno, rischieranno di finire sotto accusa per la possibilità di violazione della privacy degli utenti.

Dall'altro, in realtà le autorità russe non hanno alcun modo di costringere le aziende straniere a ottemperare alla legge. O, meglio, non hanno alcun modo a parte il ricatto.

Sondaggio
Hai mai inviato Sms o messaggi o email a un tuo familiare mentre entrambi eravate a casa?
No, mai.
E' successo una o due volte.
Ogni tanto capita ma non Ŕ mia abitudine.
Lo faccio regolarmente.

Mostra i risultati (1603 voti)
Leggi i commenti (19)

Se le società non si adegueranno, infatti, Mosca potrebbe decidere di bloccare completamente i servizi in tutto il territorio russo. È questa per esempio l'opinione di Konstantin Trapaidze, esperto di diritto aziendale, intervistato dal sito Lenta.ru.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Gmail, eliminare la posta già spedita
Putin teme i blogger e li terrà sotto controllo
Bitcoin cala del 20% e la Russia lo dichiara illegale
Russia, l'ex KGB controllerà tutto il traffico Internet
Putin raccomanda Linux ai russi

Commenti all'articolo (4)


Credo non stia facendo nulla di diverso dagli USA: "monitora" i propri concittadini e magari cerca di influenzarli con opinioni e profili fatti ad arte... Del resto se un tempo per la massa quel che diceva la TV era santo oggi Ŕ santo quel che dice il post di chissÓchi sul social network o blog di turno quindi... Quel che ogni... Leggi tutto
27-4-2014 14:29

Quindi, Putin sta cercando di mettere qualche bastoncino tra le ruote ai carri di Google, Microsoft e Fessbuck? :-k
25-4-2014 13:15

ed ecco perchŔ il team di telegram se ne sta andando via dalla russia
25-4-2014 09:23

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ il genere di applicazioni che utilizzi di pi¨ sul tuo smartphone (o sul tuo tablet)?
Calendari
Giochi
Grafica
Informazioni
Internet (accesso, condivisione, ecc.)
Messaggistica
Social network
UtilitÓ (viaggi, cucina, ecc.)

Mostra i risultati (1931 voti)
Febbraio 2020
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Tutti gli Arretrati


web metrics