Glass Beach, la spiaggia di vetro

Invece della sabbia, ci sono migliaia di colorati ciottoli di vetro.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-05-2014]

glass beach

Da circa un secolo, la piccola spiaggia vicina a Fort Bragg, in California, veniva usata come discarica.

Qualunque oggetto non più utile - dai soprammobili alle auto, con grande abbondanza di bottiglie di vetro - veniva gettato dalla scogliera che la sovrastava.

Tutto ciò andò avanti sino al 1967, quando l'accesso alla spiaggia - ormai nota a tutti come La Discarica - venne chiuso dal North Coast Water Quality Board, il quale iniziò anche la pulizia.

All'inizio, rimuovere i rifiuti più ingombranti fu relativamente facile; ma poi divenne evidente che eliminare anche tutto il vetro e le stoviglie scaricate lì per oltre 50 anni e ormai ridotti in frantumi non era possibile o, comunque, eccessivamente costoso.

Così la spiaggia, ripulita dalla spazzatura di dimensioni maggiori, restò chiusa ancora per diversi anni, popolata soprattutto da rifiuti in vetro.

Sondaggio
Quale di queste famose "leggi" condividi maggiormente?
Un oggetto cadrà sempre in modo da produrre il maggiore danno possibile.
Qualsiasi cosa vada male, avrà probabilmente l'aria di andare benissimo.
Per ottenere un prestito bisogna provare di non averne bisogno.
L'altra coda va sempre più veloce.
A qualunque cosa si stia lavorando, non appena si mette via uno strumento, certi di aver finito di usarlo, immediatamente se ne avrà bisogno.
Si troverà sempre una qualsiasi cosa nell'ultimo posto in cui la si cerca.
Le probabilità che un giovane maschio incontri una giovane femmina attraente e disponibile aumentano in proporzione geometrica quando è in compagnia della fidanzata, della moglie o di un amico più ricco.
Prima o poi la peggiore combinazione possibile di circostanze è destinata a prodursi.
La necessità procura strani compagni di letto.
Per quanto uno cerchi e si informi prima di comprare un qualsiasi articolo, lo troverà a minor prezzo da un'altra parte non appena l'avrà acquistato.

Mostra i risultati (2584 voti)
Leggi i commenti (18)

Se l'uomo non poteva fare di più, la natura è invece andata avanti con il proprio lavoro, levigando i cocci e trasformandoli in ciottoli arrotondati.

Oggi la spiaggia è uno spettacolo unico, coperta com'è da una tappeto di pezzi di vetro colorato sui quali tuttavia si può camminare in tutta sicurezza, dato che il lavoro del mare ha eliminato tutti gli spigoli: non a caso, è stata ribattezzata Glass Beach, la Spiaggia di Vetro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'aereo che va a spazzatura
Un'intera città alimentata dai pistacchi
Realizzata stampante 3D con rifiuti elettronici
e-waste, Lombardia prima nonostante il calo
L'app per segnalare rifiuti abbandonati e strade poco pulite

Commenti all'articolo (4)

Però quello che filmava le scarpe le aveva a giudicare dal rumore che faceva, forse qualche timore che ci siano ancora schegge di vetro non ben levigate ce l'aveva... :wink:
2-6-2014 11:03

Carina. :D
28-5-2014 14:56

Beh, il vetro è tornato all'origine...
28-5-2014 07:58

finché i soliti gitanti domenicali non la ri-ridurranno una fatenzìa
27-5-2014 21:48

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Che cosa ti trattiene dall'installare Linux?
Tutti quelli che conosco hanno Windows: con chi potrei scambiare dati e software?
Non ho voglia di imparare un nuovo sistema operativo e dei nuovi programmi.
Alcuni miei componenti hardware non vengono riconosciuti.
Ci sono alcuni software che utilizzo sotto Windows che mi sono indispensabili.
Semplicemente non sento l'esigenza di passare a Linux.
Ho intenzione di farlo nel prossimo futuro.
Nessun motivo mi impedisce di passare a Linux, infatti già lo utilizzo con soddisfazione.

Mostra i risultati (11578 voti)
Novembre 2020
Seria falla in Windows 7, la patch c'è ma non è ufficiale
Clienti Amazon: i corrieri rubano le nostre PlayStation
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Tutti gli Arretrati


web metrics