Inviare un SMS con le gesture

Basta toccare una manica della felpa per inviare un messaggio.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-07-2014]

texting smart hoodie 1

Non sarebbe più comoda la vita se, invece di dover digitare su un tastiera, per inviare un SMS non dovessimo far altro che toccare la manica della felpa?

Secondo Alina Balean e Rucha Patwardhan la risposta a questa domanda è chiaramente un sì.

Così le due studentesse dell'Interactive Telecommunications Program della New York University hanno creato Smart Hoodie, la felpa per mandare SMS con le gesture. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è il peggiore tra questi scenari?
I genitori possono alterare il DNA dei loro nascituri in modo che siano più intelligenti (o più prestanti fisicamente).
Gli assistenti ai malati e i badanti delle persone anziane sono per lo più dei robot.
La maggior parte delle persone hanno impiantati dispositivi con sensori di vario genere.
Lo spazio aereo viene aperto ai droni personali.
Un altro (per cortesia inserisci un commento)
Non lo so

Mostra i risultati (2080 voti)
Leggi i commenti (23)
Utilizzando hardware Arduino hanno creato quella una specie di "macchina da SMS indossabile", che ha l'aspetto di una comune felpa con cappuccio e per questo è stata chiamata Smart Hoodie.

I sensori integrati e il controller fanno sì che tirando la manica sinistra si invii un messaggio con il quale si dice di essere occupati; toccando la manica destra, invece, si fa sapere di essere disponibili; se la mano raggiunge il cappuccio, invece, si invia un messaggio d'amore.

Ovviamente il sistema può essere programmato per inviare altri tipi di messaggi e anche per svolgere altri compiti; potrebbe per esempio aggiornare la posizione sui social network, inviare un'email e via di seguito. Il tutto senza praticamente farsi notare da chi ci circonda.

Qui sotto, il video che illustra il funzionamento di Smart Hoodie e alcune fotografie.

texting smart hoodie 2
texting smart hoodie 3
texting smart hoodie 4

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Apple non recapita SMS a chi passa ad Android? Una conferma
Apple blocca gli Sms al volante
Apple brevetta l'SMS anti-urto
Mandare tanti SMS accorcia la vita
Fermare un SMS appena inviato? Ci pensa Apple

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai mai acceduto a una rete Wi-Fi di qualcuno senza il suo permesso?
No, mai.
No, ma lo farei se ne avessi la possibilità.
Sì, ma era una rete Wi-Fi pubblica approntata appositamente.
Sì, ma era una rete Wi-Fi lasciata aperta e quindi ci potevo entrare anche senza le credenziali necessarie.
Sì, una rete Wi-Fi privata di cui ho hackerato la password (o di cui ho conosciuto la password).

Mostra i risultati (1898 voti)
Luglio 2020
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Tutti gli Arretrati


web metrics