È tedesca l'auto che va ad acqua salata

Fa 600 km con un pieno e arriva a 350 km/h.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-10-2014]

nanoflowcell 4quant e sportlimousine 000

I veicoli di domani non useranno né benzina, né gasolio, né idrogeno: funzioneranno invece ad acqua salata.

Dopo la nave in tal modo alimentata e inventata dalla Marina Militare USA, dalla tedesca Nanoflowcell arriva Quant e-Sportlimousine, veicolo che ha da poco ottenuto il via libera per effettuare i test su strada in Germania.

L'azienda afferma che lo sviluppo di quest'auto è durato ben 14 anni, utilizzati per creare l'innovativo sistema di immagazzinamento dell'energia chiamato anch'esso Nanoflowcell e basato sulla tecnologia delle batterie di flusso.

La spiegazione del suo funzionamento che è stata diffusa non entra nei dettagli ma afferma che due liquidi contenenti sali metallici - che fungono da elettrolita - vengono combinati per ottenere una reazione elettrochimica all'interno di una cella a combustibile, producendo in tal modo elettricità.

Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior vantaggio? (vedi anche gli svantaggi)
Sarà più comodo viaggiare: non dovremo preoccuparci di guidare e avremo più tempo libero a disposizione.
Potranno spostarsi in auto anche i non vedenti, gli invalidi o in generale le persone non più in grado di guidare.
Si risparmierà carburante grazie all'ottimizzazione: niente accelerazioni o frenate brusche, rispetto dei limiti di velocità e così via.
Con il Gps incorporato ci si smarrirà di meno e non sarà necessario consultare mappe o chiedere indicazioni.
Ci sarà maggiore sicurezza e meno incidenti: niente ubriachi al volante o anziani non più in grado di guidare. Zero distrazioni, zero stanchezza, zero errori del conducente (causa del 90% degli incidenti).
Ci sarà meno traffico: potremo più facilmente condividere un'auto in car sharing che ci venga a prendere e ci porti dove desideriamo andare, trovando parcheggio da sola o rimettendosi a disposizione della comunità.
La casta dei tassisti non avrà più ragione di esistere e sarà finalmente azzerata.

Mostra i risultati (1593 voti)
Leggi i commenti (7)

In realtà, insomma, più che di «acqua salata» bisognerebbe parlare di «acqua contenente sali metallici»; quali siano questi sali non è però dato sapere: l'azienda parla soltanto di «fluidi elettrolitici di nuova concezione realizzati con una combinazione esatta di specifici sali metalli a concentrazioni molto alte». Non è possibile quindi sapere se i materiali adoperati siano, per esempio, particolarmente rari o costosi.

Ad ogni modo, l'elettricità viene poi adoperata per azionare i quattro motori da 231 CV di cui l'auto è dotata (uno per ruota), capaci di fornire una potenza complessiva di 653 CV.

Un litro di liquido permetterebbe di produrre 400 volte più energia rispetto a una comune batteria piombo-acido. L'articolo continua dopo il video.

Nanoflowcell sostiene che la Quant e-Sportlimousine, lunga 5,25 metri e pesante 2.300 kg, è in grado di raggiungere una velocità massima di 350 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi; inoltre i due serbatoi da 200 litri ciascuno (uno per ciascuna soluzione) le consentirebbe di avere un'autonomia di 600 km.

La Quant e-Sportlimousine aveva già fatto un primo debutto allo scorso Salone dell'Auto di Ginevra, dove era stata accolta con comprensibile scetticismo; l'interesse s'è rinnovato ora che il permesso per i test su strada è stato concesso.

A questo punto non resta altro che vedere se l'auto "ad acqua salata" realizzerà quella rivoluzione della mobilità che promette o se si risolverà tutto in una bolla di sapone.

nanoflowcell quant e sportlimousine 0001
nanoflowcell quant e sportlimousine 0003
nanoflowcell quant e sportlimousine 0006
nanoflowcell quant e sportlimousine 0007

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il macchinario che trasforma l'acqua in petrolio
L'auto a energia eolica
L'auto di Renault che fa 100 km con un litro
L'auto che percorre 140 km con 10 centesimi di elettricità
L'auto che vola a 900 km/h
Audi pensiona le stazioni di ricarica per auto elettriche
In Giappone l'auto che può galleggiare
La nave che va ad acqua di mare

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 13)

Il primo aprile non dovrebbe venire mai ad ottobre. Io aspetto l'auto ad acqua saponata. :D
21-10-2014 23:41

{ictuscano}
Mah, vi dice "niente" che l'articolo sia nella sezione "Antibufala"?... ;-) (forse è un errore di Zeusnews?) Anche perchè mi chiedo: una tecnologia nuova del genere si usa per un'auto da 2300 kg da 350 kg??? Non sarebbe più "logico" che fosse testata su auto più "normali", così da avere una base... Leggi tutto
16-10-2014 23:23

Io l'ho intesa come segue: Hanno dato il nome all'auto NanoFlowCell perché la cosa incredibile non è l'auto, ma sono le NanoFlowCell, ovvero celle a combustibile che hanno redimenti e prestazioni decisamente migliori rispetto a quelle "ortodosse", ovvero cicli di carica/scarica veloci (e quindi utilizzabili per l'erogazione di... Leggi tutto
14-10-2014 13:04

Avendo l'auto 4 motori, uno per ruota, è probabile che uno dei due vani normalmente deputato a contenere il motore venga utilizzato come serbatoio, in questo caso direi quello posteriore dato il taglio molto sportivo del mezzo. Leggi tutto
13-10-2014 18:52

E noi andremo al mare a fare il pieno! =) Leggi tutto
13-10-2014 17:56

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, come bisogna definire chi commette intrusioni informatiche?
un hacker
un cracker
un grissino

Mostra i risultati (4425 voti)
Dicembre 2019
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Plex sfida Netflix con migliaia di film e serie TV gratis per tutti
Aggiornare gratis a Windows 10 si può ancora, ecco come
Scovare il Product Key di Windows usando solo il sistema operativo
Novembre 2019
WhatsApp, arrivano i messaggi che si autodistruggono
Skimmer virtuali sempre più diffusi, a rischio i dati delle carte di credito
Il pickup elettrico di Tesla debutta con una figuraccia
Falla nell'app fotocamera di Android, milioni di smartphone a rischio
Windows 10, iniziano gli aggiornamenti forzati
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Tutti gli Arretrati


web metrics