Concorso Nasa, 5 milioni per inventare un minisatellite artificiale

I CubeSat premiati verranno poi effettivamente utilizzati in missioni spaziali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-12-2014]

cubesat nasa concorso

Cinque milioni di dollari: a tanto ammontano complessiva- mente i premi che la Nasa ha messo in palio per chi svilupperà un nuovo modello di CubeSat.

L'annuncio è sul sito ufficiale dell'Agenzia, dove si spiega anche come sarà diviso il montepremi, ossia in tre grandi aree.

I team che progetteranno i CubeSat con le migliori prestazioni per quanto riguarda la comunicazione dallo spazio profondo e la durata si divideranno 1,5 milioni di dollari: questa è l'area definita Lunar Derby. Tre milioni andranno invece a quanti realizzeranno un satellite in grado di porsi in sicurezza in orbita lunare: questa è l'area Deep Space Derby.

Infine, nell'area Ground Tournaments, 500.000 dollari costituiscono il premio per i tornei di qualificazione, che servirà a determinare chi parteciperà al primo volo dello Space Launch System (creato per rimpiazzare il defunto programma Shuttle), previsto per il mese di novembre del 2018.

La Nasa ha bisogno di sviluppare piccoli veicoli spaziali che aiutino nell'esplorazione dello spazio profondo e concorsi come questo, che si tengono con una certa regolarità sin dal 2005, servono ad attirare nuove idee e nuovi partner.

Sondaggio
Il governo vorrebbe eliminare la tassa di proprietà travestita da canone, trasferendola sulla bolletta della luce. Sei d'accordo?
No
Non lo so

Mostra i risultati (2705 voti)
Leggi i commenti (95)

«Se riusciamo a riprodurre le possibilità generalmente associate con i veicoli spaziali più grandi sulla più piccola piattaforma CubeSat, avremo un miglioramento eccezionale per quanto riguarda la sostenibilità economica delle missioni spaziali, e avremo molte più possibilità di effettuare ricerche scientifiche» scrive la Nasa presentando il concorso.

Le regole per la partecipazione sono state pubblicate dalla Nasa sotto forma di documento PDF; le registrazioni sono aperte sul sito ufficiale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il satellite italiano che andrà sulla Luna e su Marte
Il satellite artificiale più piccolo del mondo
Outernet, la Rete libera e gratis che arriva dallo spazio

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Una donna è stata querelata per una recensione negativa di un ristorante scritta su Trip Advisor. Quale di queste affermazioni trovi più vicina al tuo pensiero?
Non è giusto che un'opinione scritta su Internet sia considerata pari a un articolo su un giornale. Bisogna rivedere al più presto le leggi sulla difesa dell'onore e sulla diffamazione.
E' giusto che anche sui forum o su Facebook o sui siti di recensioni si applichino le leggi relative alla diffamazione. Un'opinione negativa può rovinare la reputazione di un locale.
Gli utenti devono poter esprimere con la massima libertà la propria opinione su ristoranti, alberghi, ma anche prodotti o servizi acquistati. Un'opinione negativa non dovrebbe essere considerata diffamazione.
Trovo che oggi più che mai sia necessario prestare la massima attenzione a quello che si scrive online.
Le recensioni su Internet sono in gran parte inaffidabili: quelle positive sono scritte dai proprietari, quelle negative dalla concorrenza. In ogni caso l'opinione dei pochi singoli onesti non è significativa.
Vorrei dire la mia sul forum di Zeus News ma temo che prima dovrei procurarmi un buon avvocato, non si sa mai.

Mostra i risultati (3699 voti)
Giugno 2020
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Immuni, rilasciati i sorgenti
Da Samsung lo smartphone da usare in guerra
Microsoft confessa: ''Sull'open source abbiamo sbagliato tutto''
Da OnePlus lo smartphone che vede attraverso gli oggetti (e i vestiti)
Windows 10, inizia l'abbandono dei 32 bit
Facebook, arriva la nuova interfaccia. Senza possibilità di fuga
UE, giro di vite sui cookie
L'app che snellisce Windows 10
Windows 10, l'aggiornamento di maggio uscirà con un bug
WhatsApp, finalmente arriva il supporto a più dispositivi
Aprile 2020
Windows 10 diventa più scattante con il May 2020 Update
Rubare i dati da un Pc sfruttando le vibrazioni delle ventole
Il software per impersonare gli altri su Zoom e Skype
Tutti gli Arretrati


web metrics