La TV in streaming di Apple arriva a giugno

25 canali offriranno i contenuti dei colossi americani, da Abc e Cbs a Walt Disney e 21st Century Fox.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-03-2015]

apple tv streaming

Apple si sta preparando a lanciare un servizio di TV in streaming con il quale proporrà almeno 25 canali visibili su tutti i dispositivi con il marchio della mela morsicata.

Ad affermarlo è il Wall Street Journal, che cita fonti interne all'azienda; a Cupertino, per ora, invece tutto tace.

Secondo quanto riporta il Journal, da mesi Apple è in trattative con alcune delle maggiori reti televisive statunitensi per offrire i contenuti di queste su una propria piattaforma di streaming.

A quanto pare, gli accordi sarebbero ormai conclusi e riguarderebbero nomi importanti come Abc, Cbs, 21st Century Fox, Espn, Fx e Walt Disney. Questi metterebbero a disposizione i propri contenuti per la visione su iPhone, iPad e Apple TV.

Di recente il set-top box di Apple - la Apple TV, appunto - ha subito un ribasso di prezzo, passando da 99 a 69 dollari; è probabile che ciò preluda al lancio di una nuova versione, rinnovata nell'estetica e nell'interfaccia e pronta per il nuovo servizio di streaming.

Sondaggio
Come passi maggiormente il tuo tempo online?
Sui social network
Leggendo e scrivendo email
Guardando filmati
Cercando e leggendo informazioni
Giocando online
Leggendo i blog
Sui forum
Ascoltando musica e radio online
Leggendo quotidiani e riviste
Altro (specificare nei commenti)

Mostra i risultati (2023 voti)
Leggi i commenti (9)

Questo, oltre a essere limitato ai dispositivi Apple, dovrebbe essere fruibile su abbonamento: si parla di un prezzo tra i 30 e i 40 dollari mensili.

Sempre stando alle indiscrezioni, l'annuncio ufficiale sarebbe atteso per il prossimo giugno, in occasione della Worldwide Developers Conference; il lancio vero e proprio, invece, dovrebbe avvenire a settembre negli USA.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'iPhone 6S nei negozi già a settembre, anche in rosa
Apple TV, arriva il telecomando touch

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come vedi il futuro dell'umanitÓ, in ambito scientifico?
Il futuro Ŕ nella condivisione delle conoscenze. L'arroganza delle multinazionali nei confronti della proprietÓ intellettuale Ŕ solo il canto del cigno: infatti grazie alle tecnologie il sapere non potrÓ pi¨ essere detenuto da pochi potenti.
Per tutelare ricerche che richiedono investimenti cospicui, la proprietÓ intellettuale Ŕ uno strumento equo e ragionevole. Lo strapotere attuale della grande industria va solo limitato nel tempo ed emendato dagli aspetti pi¨ truci.
Lo scenario pi¨ probabile Ŕ un doppio binario tra scienza proprietaria e open source. La prima coprirÓ i settori che richiedono investimenti a lungo termine, la seconda quelli in cui la cooperazione raggiunge i risultati migliori.
Il potere si concentra dove c'Ŕ il denaro. Volenti, o nolenti, i big dell'economia mondiale si accaparreranno tutte le fonti di conoscenza, e sapranno farle fruttare a dovere, per il bene dell'umanitÓ.

Mostra i risultati (1543 voti)
Ottobre 2021
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 25 ottobre


web metrics