BitTorrent licenzia 45 impiegati

Rimarrà a casa un terzo dell'intera forza lavoro.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-04-2015]

bittorrent licenzia

Era dal 2008 che BitTorrent Inc, l'azienda dietro a BitTorrent e µTorrent, non licenziava; anzi, sembrava che la sua crescita non avesse limiti.

Invece, all'improvviso tra le 40 e le 45 persone, quasi un terzo dell'intera forza lavoro americana, sono state lasciate a casa.

Al momento l'azienda non ha ancora pubblicato un comunicato ufficiale, ma secondo le indiscrezioni a essere colpite dai tagli sarebbero state molte divisioni di BitTorrent, a partire da quella che si occupa della pubblicità; buona parte del lavoro di sviluppo sarebbe stata spostata al gruppo di Minsk, e anche un dirigente senior avrebbe perso il posto.

Commentando la notizia con BuzzFeed, un portavoce ha affermato che «di recente abbiamo ridefinito le risorse basandoci su una valutazione periodica delle attività. Purtroppo, ciò ha comportato alcuni licenziamenti. L'azienda resta comunque sana, in crescita e capace di generare profitti».

Sondaggio
A quali condizioni lavoreresti da casa anziché in ufficio?
Accetterei uno stipendio inferiore perché risparmierei sui trasporti e in tempo.
Vorrei uno stipendio maggiore perché l'azienda risparmierebbe su locali, strumenti, sicurezza.
Allo stesso stipendio.
Non rinuncerei al lavoro in ufficio per nulla al mondo.

Mostra i risultati (2596 voti)
Leggi i commenti (7)

Pare che le cose stiano però diversamente, almeno a dare retta alla fonte anonima citata da TorrentFreak secondo la quale «lo scopo di tutto ciò è risparmiare e cercare di tornare a generare utili; l'azienda ha aumentato il numero di dipendenti troppo velocemente e basandosi su previsioni di guadagno che si sono dimostrate lontane dalla realtà. Il morale, come si può immaginare, al momento è piuttosto basso».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Francamente di un'azienda che licenzia, di punto in bianco, un terzo della forza - alla faccia di alcuni licenziamenti - lavoro faccio veramente fatica a crederlo... :? :roll: Leggi tutto
28-4-2015 18:37

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale di questi è il progetto (realizzabile) che cambierà di più le nostre vite?
L'accesso a Internet in tutto il mondo, tramite dirigibili o mongolfiere
Gli smartwatch
Le lenti a contatto con sensori e microcamera
L'hoverboard
L'auto che si guida da sola, senza pilota
Calico, contro l'invecchiamento o addirittura la morte
L'ascensore spaziale
I Google Glass
L'accesso a Internet in fibra ottica
Ara, lo smartphone modulare

Mostra i risultati (2108 voti)
Ottobre 2022
DALL-E diventa libero e gratuito: immagini sintetiche per tutti
Settembre 2022
Google ti avvisa se i tuoi dati finiscono nel web
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 6 ottobre


web metrics