Skype Translator traduce l'italiano in tempo reale

Il traduttore universale di Microsoft effettua traduzioni simultanee anche nella nostra lingua.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-05-2015]

skype translator

Il traduttore universale di Microsoft è da oggi disponibile per tutti.

Skype Translator, lanciato alla fine dello scorso anno e utilizzabile previa registrazione dal sito di Skype, ora è approdato sul Windows App Store, da dove lo si può scaricare senza passaggi intermedi.

Il software è pur sempre in versione di anteprima e richiede Windows 8.1 (o l'anteprima di Windows 10), ma è a disposizione di tutti.

Skype Translator supporta l'italiano, l'inglese, lo spagnolo e il mandarino: basta parlare in una di queste lingue perché il software traduca le frasi in tempo reale e le faccia apparire per iscritto sullo schermo nel destinatario, tradotte nella lingua nativa di quest'ultimo; un sintetizzatore vocale è anche in grado di pronunciare le frasi.

Se anziché parlare ci si limita a scrivere, usando le funzioni di instant messaging messe a disposizione da Skype, allora le lingue supportate diventano 50.

Sondaggio
Qual è la cosa peggiore per un programmatore?
La modifica delle specifiche
I clienti
Debuggare
Scrivere documentazione
Il codice scritto da altri
La fase di test

Mostra i risultati (3788 voti)
Leggi i commenti (11)

Trattandosi comunque di un'anteprima non bisogna aspettarsi un funzionamento sempre perfetto senza esitazioni o imprecisioni, ma Microsoft afferma che gli algoritmi di apprendimento consentiranno a Skype Translator di migliorarsi a mano a mano che viene utilizzato.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Alexa traduce in tempo reale grazie a Live Translation
Skype traduce in tempo reale

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale diventerà realtà per prima?
Le aule intelligenti: conosceranno gli alunni e offriranno un'esperienza di apprendimento personalizzata ed efficace.
Torneremo a fare la spesa sotto casa: i negozi uniranno la varietà degli acquisti online al piacere di fare acquisti direttamente in un posto conosciuto.
Useremo il DNA per stabilire terapie su misura: cloud computing e computer congnitivi rendereanno l'esame del DNA veloce ed economico.
Un guardiano digitale sostituirà le password: conoscerà le nostre abitudini e individuare i tentativi di furto d'identità.
Smart City: le città faranno arrivare sugli smartphone dei cittadini informazioni personalizzate basate sulle abitudini e le preferenze degli abitanti stessi.

Mostra i risultati (1278 voti)
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 novembre


web metrics