Il bikini tecnologico che previene le scottature

Se si sta troppo al sole segnala via SMS che è giunta l'ora di spostarsi all'ombra.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-06-2015]

bikini tecnologico spinali scottature

L'estate è per molti tempo di spiaggia, bagni, e scottature. Nonostante le creme a protezione solare, andare al mare per tanta gente coincide con l'acquisizione di una carnagione color aragosta.

Una soluzione per evitare tutto ciò arriva dalla francese Spinali Design, azienda specializzata nella realizzazione di costumi da bagno femminili su misura.

I costumi di Spinali hanno una particolarità: sono infatti dotati di un piccolo rilevatore di raggi UV che, una volta raggiunta una certa soglia, avvisa via SMS la proprietaria invitandola a spostarsi all'ombra.

Grazie all'app per iOS e Android è inoltre possibile configurare alcuni parametri, come il quantitativo di raggi UV tollerabili dal proprio organismo in base al tipo di pelle e alla tintarella desiderata, ottenendo così una soluzione completamente personalizzata.

Nei costumi è poi integrato un chip RFID che, come spiega Spinali, permette di tracciare il costume stesso: dopotutto, considerato il non certo economico prezzo di 149 euro, nessuno vorrà perderlo.

Sondaggio
In vacanza, a parte il cellulare per telefonare, qual è la tecnologia a cui non rinunceresti?
La fotocamera, per scattare indimenticabili foto ricordo
Il lettore Mp3, per ascoltare la mia musica preferita
La videocamera, per fare filmati che poi condividerò online
Lo smartphone, per leggere l'email e restare connesso
Il tablet, per esibirlo in spiaggia
Il notebook (o netbook), ovviamente con chiavetta e piano dati, per essere online comodamente
Il lettore di ebook, per leggere i miei libri preferiti
Il navigatore satellitare, per arrivare a destinazione facilmente

Mostra i risultati (2939 voti)
Leggi i commenti (7)

L'azienda è già al lavoro per migliorare la propria invenzione: il prossimo passo consiste nel ridurre le dimensioni del sensore, in modo da farlo scomparire completamente all'interno del tessuto.

Inoltre c'è l'idea di lanciare anche modelli per uomo e per bambini; questi ultimi potrebbe avere anche una funzionalità "cerca-persone", che consentirà ai genitori di sapere sempre dove si trovano i propri figli grazie a un'app.

Qui sotto, il video di presentazione.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Siamo all'Internet delle Cosce

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il cerotto che ti avvisa dei troppi raggi ultravioletti

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

:clap: :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: Leggi tutto
7-8-2015 11:48

Molto meglio stare più attento che consumare quei soldi inutili
6-8-2015 21:58

Ma quest'app ha anche la funzione " riduzione bikini " quando il livello di libido delle ragazze aumenta? :lol: :lol:
16-6-2015 22:30

Quindi c'è qualche speranza per il pianeta, ovvero che il genere umano finalmente si estingua per eccessiva stupidità e che la Terra si salvi da esso... :wink: Leggi tutto
16-6-2015 19:18

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il gadget del momento è lo smart watch. Si indossa al polso come un orologio tradizionale ma consente di telefonare, mandare Sms, accedere al web, leggere l'email, postare su Twitter o Facebook, ascoltare la musica. Ne acquisteresti uno?
Sì, per leggere l'email / gli Sms / Facebook / Twitter o per ascoltare la musica senza dover utilizzare il telefonino.
No. Ho già uno smart watch: è il mio telefonino. Non sono interessato a un altro accessorio.
No. Non mi interessa leggere l'email o accedere al web dall'orologio. Preferisco che orologio e telefono siano separati.
No. E' una cavolata.
Non saprei.

Mostra i risultati (2725 voti)
Novembre 2019
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Wind Tre, con l'anno nuovo aumentano le bollette
Omessa custodia del cellulare, sanzionata l'insegnante del post anti-Arma
Smartphone e batteria, con la modalità scura si risparmia davvero
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Tutti gli Arretrati


web metrics