Lo smartwatch per bambini

Vivacemente colorato, dispone di Wi-Fi e GPS per far sapere sempre ai genitori dove si trovano i suoi piccoli utenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-08-2015]

Tencent qq watch

Ogni volta che un nuovo dispositivo si affaccia sul mercato, una sua versione "per bambini" è dietro l'angolo.

Ciò è vero anche per gli smartwatch, diventati comuni piuttosto di recente ma dei quali esiste già una certa varietà di edizioni pensate appositamente per i più piccoli, generalmente caratterizzate da colori vivaci e forme accattivanti.

L'ultima proposta in questo campo arriva dalla cinese Tencent: il suo QQ Watch offre uno schermo OLED da 1,12 pollici con risoluzione di 128x128 pixel, un pulsante SOS, connettività 2G e resistenza all'acqua e alla polvere IP65.

Usando il modulo GPS integrato, al supporto al Wi-Fi e alla triangolazione cellulare QQ Watch offre una funzioni di tracciamento che offre la massima accuratezza possibile: l'idea è che se un bambino con indosso questo smartwatch dovesse perdersi i suoi genitori potranno trovarlo facilmente; inoltre c'è anche una fotocamera da 0,3 megapixel che si può utilizzare per inviare foto tramite WeChat, sempre con l'intento di facilitare il riconoscimento del luogo in cui il bambino si fosse eventualmente smarrito.

Secondo Tencent la batteria garantisce un'autonomia di cinque giorni mentre il collegamento per la ricarica avviene tramite un connettore magnetico.

Sondaggio
Come ti comporti quando ricevi una "bufala" via email?
A costo di cancellare anche avvisi potenzialmente veri, straccio tutto appena arriva.
Li leggo e inoltro solo quelli che ritengo potenzialmente veri, ma all'atto pratico non me ne curo.
Inoltro quelli veri e ne seguo le indicazioni.
Ma quali bufale? Ho appena vinto 1.000.000 di euro rispondendo a una email.
Io stesso ho messo in circolazione qualche bufala.

Mostra i risultati (3176 voti)
Leggi i commenti (23)

Il lancio in Cina è previsto per il prossimo mese di ottobre, a un prezzo che l'azienda costruttrice definisce «molto economico» ma che ancora non ha rivelato. Il lancio nel resto del mondo avverrà prima della fine dell'anno.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
L'iPad? Per i bambini è come un sedativo
Il primo smartwatch che legge il Braille
Arriva lo smartwatch di Swatch
Apple Watch, i giovani non lo amano
Smartwatch d'epoca

Commenti all'articolo (1)

Questo potrebbe evitare qualche tragedia o potenziale tragedia legata ad un allontanamento del bambino con conseguente suo smarrimento ma potrebbe anche essere che, ingenerando un eccessivo senso di sicurezza nei genitori (per l'opportunitÓ di rintracciare sempre il proprio bambino), si determinassero altre situazioni di pericolo dovute... Leggi tutto
5-9-2015 11:51

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, come nascono la maggior parte delle bufale che girano su Internet?
Come scherzi rivolti esclusivamente ad amici e conoscenti (che poi involontariamente li propagano in giro)
Dalla "buona volontÓ" di persone che credono di fare un favore al mondo diffondendo dicerie e stranezze dandole automaticamente per buone
Dalla curiositÓ di vedere se una propria invenzione possa diventare "famosa" sulla rete, ma anche quanta gente ci arriverÓ a credere e con che velocitÓ si propagherÓ
Dalla volontÓ di creare disinformazione su determinati argomenti
Altro (specificare)

Mostra i risultati (2155 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Vecchio televisore mette KO la connessione Adsl di un intero paese
Tutti gli Arretrati


web metrics