L'aggiornamento di oltre 500 Mbyte per Windows 10

Ad appena due mesi dal lancio il sistema di Microsoft riceve un massiccio update, in attesa di Threshold 2.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-10-2015]

windows 10 update cumulativo

Anche se per il primo aggiornamento davvero massiccio di Windows 10, noto con il nome in codice Threshold 2, dovremo con buona probabilità aspettare la fine dell'anno, Microsoft ha rilasciato un update decisamente corposo.

È il più consistente mai rilasciato per questa versione ed è identificato dalla sigla KB3093266.

Si tratta di un potente upgrade cumulativo, che contiene tutte le correzioni rilasciate sinora e che ha dimensioni di circa 230 Mbyte per i sistemi a 32 bit e di più di 500 Mbyte per quelli a 64 bit.

L'upgrade sana diversi bug presenti nel sistema tra cui il fastidiosissimo problema del mancato spegnimento/avvio del Pc lamentato su diverse configurazioni.

La decisione di rilasciare aggiornamenti cumulativi di Windows 10 si può leggere come l'intensa cura che l'azienda di Redmond sta mettendo per offrire il miglior prodotto possibile all'utenza: chi usa Windows sa che dopo un po' il numero dei piccoli aggiornamenti diventa molto elevato e spesso la loro installazione richiede diversi riavvii, a seguito di ognuno dei quali appare una nuova serie di minuscoli update da installare. Il pacchetto unico dovrebbe eliminare questa pratica tediosa.

Sondaggio
In che modo installi nuove applicazioni sul computer?
Clicco su «Avanti-Avanti-Accetto-avanti...» quasi senza leggere
Leggo attentamente tutti le avvertenze e modifico le impostazioni se necessario
Di solito non installo applicazioni per conto mio

Mostra i risultati (1319 voti)
Leggi i commenti (15)

Tale nuova politica va forse interpretata anche in considerazione del fatto che ben difficilmente vedremo, nel prossimo futuro, nuove versioni dell'inossidabile Windows.

Quanto a Threshold 2, ben poco è finora trapelato dalle segrete stanze. Pare, secondo quanto riferiscono le voci di corridoio, che introdurrà una nuova tecnica di gestione della RAM che potrebbe portare a un apprezzabile miglioramento delle prestazioni. Ma le illazioni si fermano lì.

Contemporaneamente, Microsoft sta intervenendo per spingere sempre più fortemente l'utenza verso l'adozione di Edge, il nuovo browser che ha suscitato negli utilizzatori una accoglienza meno che tiepida. A questo scopo sta mettendo a punto una serie di tool destinati a integrare funzioni che finora era ancora prerogative del solo Internet Explorer.

Speriamo solo che questo browser non diventi una Caporetto come il menu Start, sottoposto finora a diversi tentativi di rianimazione ufficiali e non.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il misterioso aggiornamento di Windows 7
Windows 10, scaricamento imposto e nascosto anche a chi non lo vuole
Windows 10 bandito dai tracker BitTorrent
Raffica di aggiornamenti di sicurezza

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

{ice}
@ terraneoroot se cambi la pwd della rete WiFi, Windows te la vede come una nuova rete E di default le reti WiFI non sono considerate A CONSUMO, come invece avviene se usi il tethering via usb. Non sono sicuro, ma credo faccia pure differenza se l'access point è di tipo infrastructure o AdHoc.
12-10-2015 22:38

Se non bastasse: link[/url] Comunque la politica Update di Windows 10 non mi piace nella maniera più assoluta,senza contare che : gli utenti che adoperano WiFi a consumo o come me device di [url=http://forum.zeusnews.com/link/224129]questo tipo . Il fatto è che se avete impostato la rete WiFi (intendo dalle impostazioni Windows)... Leggi tutto
11-10-2015 16:33

@zero Comincio ad avere l'impressione che ultimamente in MS ci siano sempre più persone che parlano senza prima mettersi d'accordo su quello che dicono e che faranno poi con evidenti risultati negativi su tutto ciò che ne consegue. A volte ho l'impressione che facciano rimpiangere Ballmer...
11-10-2015 10:28

Sbaglio o Microsoft aveva giurato che con w10 non ci sarebbero piu' stati service pack? E questo cos'e'? Io sono favorevole ai SP, ma perché fare dichiarazioni (che allarmano le persone) che poi vengono smentite dopo qualche mese? Leggi tutto
9-10-2015 18:56

{ice}
detto questo sono molto contento di come si comporta Win10 sul mio vecchio tablet convertibile Acer w510, nato con l'ultima cpu Intel Atom ancora a 32bit che integra nella cpu una scheda video di PowerVR che ha seri problemi di supporto (addirittura non riesco a usare Nokia HERE) fortunatamente Win10 integra le mappe offline per la app... Leggi tutto
9-10-2015 16:36

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il Garante Privacy ha istituito - ormai da anni - un servizio che in teoria dovrebbe tutelare la privacy dei cittadini iscritti, vietando ai call center di chiamare i loro numeri telefonici. Secondo la tua esperienza, il Registro delle Opposizioni funziona?
Sì. Sono iscritto e non mi scocciano praticamente mai.
Non lo so. Non sono iscritto.
No. Sono iscritto e continuo a ricevere telefonate con proposte commerciali.

Mostra i risultati (2817 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics