Vulnerabilità severa in dispositivi e software, dal 2008

La falla riguarda anche decine di router casalinghi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-02-2016]

falla glibc linux

Centinaia di migliaia di software, applicazioni e dispositivi si sono scoperti all'improvviso vulnerabili a causa di una falla che risale al 2008.

Scoperta soltanto ora da alcuni ricercatori di Google, la falla risiede nalla funzione getaddrinfo() della GNU C Library, familiarmente nota (per lo meno a chi usa Linux e in generale i sistemi che fanno uso di software del progetto GNU) come glibc.

Il bug è stato introdotto con la versione 2.9 della glibc ed è presente in tutte le versioni successive. Ciò significa che non soltanto le distribuzioni Linux sono vulnerabili ma anche quei dispositivi che usano Linux, come per esempio moltissimi router, anche di tipo "domestico".

La funzione getaddrinfo() serve per ottenere le informazioni sui nomi a dominio, gli indirizzi IP e gli hostname. Il bug, del tipo buffer overflow permette a chi la sfrutta di eseguire da remoto del codice.

Se una versione vulnerabile della libreria viene adoperata per inviare una richiesta a un dominio sotto il controllo di un malintenzionato, il dispositivo che ha fatto la richiesta resta esposto a un attacco di tipo man-in-the-middle.

L'elenco dei software vulnerabili comprende il comando sudo, le utility curl e SSH: tutti programmi usatissimi, ma la lista completa è decisamente molto più lunga dato che secondo i ricercatori che hanno scoperto la falla la vulnerabilità si estende anche a pressoché tutte le distribuzioni Linux, ai linguaggi Python, PHP e Ruby on Rails, a molte utilità usate da Linux per la risoluzione dei domini Internet e anche alla maggior parte dei software per Bitcoin.

«È un bel guaio» ha dichiarato il ricercatore che si occupa di sicurezza Kenn White. «È una delle funzioni su cui si basa Linux. Tutto ciò che gestisce i nomi a dominio ora soffre di una falla che un malintenzionato può sfruttare».

Sondaggio
Il file di cui hai bisogno si trova su di un sito di file-sharing. Quando clicchi per scaricarlo, hai l'opzione di effettuare il download a velocitÓ normale o di provare gratis il download ad alta velocitÓ. Quale opzione scegli?
Utilizzo l'opzione velocitÓ normale
PerchÚ aspettare? Vado per l'opzione ad alta velocitÓ
Scarico il file da un'altra fonte
Non uso questo genere di siti Internet

Mostra i risultati (1742 voti)
Leggi i commenti (4)

Fortunatamente, il team di sviluppo di glibc ha già rilasciato un aggiornamento che risolve il problema e che deve essere installato il più presto possibile.

Tuttavia, considerata l'ampia diffusione di queste librerie, installare la correzione potrebbe non essere così semplice. Infatti, se aggiornare un server è tutto sommato facile, sistemare il firmware del proprio router basato su Linux non lo è altrettanto: occorre aspettare e sperare che il produttore rilasci l'aggiornamento.

In tutto ciò, il lato positivo è che Android non è vulnerabile. Sebbene il sistema del robottino verde sia basato su Linux, esso non usa glibc ma Bionic, che non è affetto dal problema.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Router Netgear vulnerabili, gli esperti consigliano di spegnerli
Mac sempre più vulnerabili ad attacchi Man in the middle
Rarità, un malware su Linux
Linux sotto attacco passando da Ssh
Sicuri in Rete con Linux
Grave vulnerabilità in OpenSSH

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'EASA e la FAA hanno dato il via libera all'uso di tablet, cellulari e dispositivi elettronici in generale in aereo anche durante decollo e atterraggio. Secondo te...
...era ora: il divieto era ormai diventato un anacronismo da abolire.
...avrebbero dovuto mantenere il divieto: la sicurezza val bene qualche minuto di rinuncia al tablet.
...dovrebbero fare di pi¨ e liberalizzare anche la possibilitÓ di telefonare.

Mostra i risultati (1295 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics