HTC avvisa di fare attenzione con la realtà virtuale

Non sedetevi sopra sedie e poltrone immaginarie, e attenti al gatto.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-03-2016]

realta virtuale 1

HTC conosce bene i suoi polli e sa che c'è un numero impressionante di utenti portato a compiere azioni sconsiderate.

Così, per evitare danni (e cause legali) ha dotato il visore per la realtà virtuale sviluppato insieme a Valve, l'HTC Vive, di un libretto di istruzioni zeppo di avvertenze che si potrebbero quasi definire comiche.

Per esempio, HTC segnala che «è importante ricordare che gli oggetti simulati, come i mobili, che si possono incontrare usando il prodotto non esistono nella realtà, e ci si può ferire se si interagisce con tali oggetti come se fossero reali, per esempio cercando di sedersi su una sedia virtuale».

Ancora, l'azienda taiwanese ricorda di fare molta attenzione all'ambiente (reale) in cui ci si trova: per quanto convincente possa essere, la realtà virtuale del Vive non è dotata dei protocolli di sicurezza del ponte ologrammi dell'Enterprise, e così c'è il rischio di inciampare in un cavo che non si può vedere perché nel mondo simulato non esiste, oppure entusiasmarsi troppo durante un gioco e mettersi a correre a tutta velocità soltanto per finire contro le pareti del salotto di casa.

In effetti, HTC consiglia di usare il Vive in un luogo il più possibile sgombro, privo di mobili e altri ostacoli: anche un banale tappeto può far inciampare, con risultati quantomeno dolorosi.

Per maggior sicurezza, «Si raccomanda di usare il prodotto soltanto con la supervisione di un'altra persona che sia pronta ad avvertire dei pericoli che possano insorgere durante l'uso. Gli esempi di tali pericoli includono, ma non sono limitati a, inciampare in un cavo con il rischio di cadere, l'arrivo di un animale domestico in una zona in cui si sta usando il prodotto, e il camminare troppo vicino a un muro».

Sondaggio
Vuoi scaricare la canzone 'Yesterday' dei Beatles; esistono varie opzioni su Internet. Quale file scarichi tra i seguenti?
Yesterday-Beatles-Song.scr
Beatles_All_songs.zip
Beatles_Yesterday.mp3.exe
Betles-Yesturday.wma

Mostra i risultati (1510 voti)
Leggi i commenti (10)

Insomma, HTC mette in guardia contro il rischio concreto di calpestare il gatto presi dalla foga del gioco.

A dire la verità, qualche misura di sicurezza è stata inserita nel dispositivo. Per esempio, se ci si avvicina troppo a una parete, il visore mostra nel mondo simulato la presenza di un muro, ricordando così che è bene fermarsi prima di finirci contro.

In ogni caso, il libretto raccomanda anche di non usare il Vive «vicino a scale, grandi finestre, fonti di calore o all'aperto».

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Vietato ai bambini e ai deboli di cuore

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Steam Deck, la console portatile che è un vero PC da gaming
Realtà virtuale, da Apple il sistema per evitare gli ostacoli del mondo reale
Lo zaino di HP per la realtà virtuale
Zaino in spalla, il Pc per la realtà virtuale
Il visore per la realtà virtuale di HTC e Valve

Commenti all'articolo (2)

Di solito Ŕ il contrario. L'invasato poi crede di stare sul gioco, mentre magari Ŕ a scuola o al supermercato o in altro luogo pubblico, e prende a botte (o peggio) il primo che gli capita a tiro, credendolo un mostro, o un cyborg o altro antagonista del gioco... Comunque son d'accordo, meglio sconsigliare l'utilizzo a bambini, deboli... Leggi tutto
13-5-2016 10:34

Agli stupidi, invece, suggerirei di abusarne chissÓ che non ce ne caviamo qualcuno d'attorno... :twisted:
16-3-2016 19:24

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ il prodotto pi¨ obsoleto tra questi?
Il lettore DVD da salotto: sta per fare la fine del videoregistratore VHS.
L'iPod: ormai la musica si ascolta con lo smartphone.
Il Blackberry: ha pochissime app, ormai ha fatto il suo tempo.
Angry Birds: ormai la moda Ŕ passata.
Un telefonino che non sia smartphone: esistono ancora?
L'auricolare Bluetooth: Ŕ bruttissimo a vedersi.
Lo smartwatch, per lo meno quelli di prima generazione: brutti e limitati.
Il Nintendo Wii: non pu˛ competere con l'Xbox One e la PS4.

Mostra i risultati (2119 voti)
Gennaio 2022
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Il nuovo, vecchio e doppio laptop di Cassandra
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 24 gennaio


web metrics