GifCities, la raccolta delle Gif animate anni '90

Dalle pagine dell'Internet Archive riemerge il web di 20 anni fa, fatto di pagine statiche e improbabili animazioni.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 30-10-2016]

gifcities

Per gli internauti più giovani, probabilmente le Gif animate sono un'invenzione recente.

In effetti, negli ultimi anni hanno riscosso un notevole successo grazie alla loro capacità di racchiudere in pochi KByte spezzoni di film e animazioni divertenti, seppure senza sonoro e in qualità decisamente bassa.

Chi frequenta il web da un po' più tempo ricorderà però che l'età d'oro delle Gif animate non ha nulla a che fare con estratti di successi cinematografici o meme ubiqui. Invece, risale al tempo in cui un'animazione in Gif era l'unico modo di mostrare che una pagina web era viva.

Erano i primi anni '90, le pagine erano sostanzialmente Html statico e Ajax era ancora di là da venire. Il web era tutto un pullulare di caratteri lampeggianti (chi ricorda il tag blink?) e, per l'appunto, Gif animate che magari indicavano che il sito era in costruzione, che si vedeva meglio se si usava Netscape Navigator oppure semplicemente accoglievano i visitatori.

In occasione del proprio ventesimo anniversario, The Internet Archive ha deciso di dare vita a una "operazione nostaglia" che ci riporti per un momento a quei tempi lontani, e ha lanciato GifCities, un motore di ricerca per le Gif animate classiche, in particolare quelle che adornavano i siti ospitati da Geocities.

Sondaggio
Hai inserito username e password della tua webmail. Il browser ti chiede se desideri salvare le credenziali di accesso per il futuro. Cosa fai?
Uso questa opzione perché è comoda, così non devo inserire ogni volta username e password
Clicco su No e disattivo l'opzione “Resta collegato”
Non accedo alla mail attraverso siti di webmail ma solo attraverso applicazioni installate sul dispositivo

Mostra i risultati (1631 voti)
Leggi i commenti (12)

Geocities ha chiuso i battenti nel 2009, ma all'apice del successo conteneva oltre 38 milioni di pagine web, molte delle quali adornate da un quantitativo eccessivo di Gif animate.

The Internet Archive ha salvato il salvabile del venerabile servizio di hosting, e insieme a esso 1,6 milioni di Gif uniche che oggi tornano a farsi vedere; ognuna di esse rimanda alla versione archiviata della pagina che l'ospitava in origine.

GifCities permette di usare il motore di ricerca interno per ritrovare le immagini, ma l'archivio di Gif è stato adoperato anche da terzi per dar vita a pagine tematiche, come quella che raccoglie le Gif delle pagine in costruzione o quelle di benvenuto.

under construction

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
MacOS System 6 e 7 rivivono nel browser
10.000 titoli Amiga giocabili gratuitamente nel browser
BPG, formato alternativo per le GIF animate (e non solo)
Oltre 2.000 giochi per DOS disponibili gratis nel browser
900 giochi arcade nel browser disponibili gratuitamente
Creare una GIF animata partendo da un video
GIF animate in 3D
Roland, 37 anni di sintetizzatori in una GIF animata
Addio Geocities
The Internet Archive raggiunge i 4,5 petabyte
Creare menu orizzontali, stavolta con le Gif

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Dove guardi le tue serie Tv preferite?
Alla TV
Sul PC
Sul tablet
Sullo smartphone

Mostra i risultati (2311 voti)
Novembre 2019
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Wind Tre, con l'anno nuovo aumentano le bollette
Omessa custodia del cellulare, sanzionata l'insegnante del post anti-Arma
Smartphone e batteria, con la modalità scura si risparmia davvero
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Tutti gli Arretrati


web metrics