L'e-reader economico con malware gratuito

Nei Nook 7 c'è lo stesso malware spione scoperto negli smartphone cinesi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-12-2016]

Nook 7 malware adups

Verso la metà i novembre si scoprì che alcuni smartphone Android, come quelli a marchio BLU, contenevano una backdoor.

Si trattava di un software inserito direttamente nel firmware, prodotto da AdUps e usato per la profilazione degli utenti. Esso consentiva di installare applicazioni da remoto e anche di carpire informazioni dettagliate sugli utilizzatori del dispositivo.

Ora Linux Journal segnala che lo stesso software, che senza fatica si può classificare come malware, è presente nei Nook 7, i tablet economici (costano circa 50 euro) prodotti da Barnes & Noble.

Il Nook 7 è stato lanciato sul mercato proprio a novembre e contiene la backdoor di AdUps: sebbene nominalmente la raccolta di dati sia cessata a seguito dello scandalo di BLU, la possibilità di sfruttamento resta.

«Il dispositivo» - spiega Linux Journal - «trasmetteva attivamente informazioni sull'utente e sul dispositivo, compresi i messaggi di testo completi, le liste dei contatti, la cronologia delle chiamate con i numeri telefonici completi e gli identificatori univoci del dispositivo tra cui l'IMSI e l'IMEI».

Sondaggio
Quali vantaggi ti motivano a investire in prodotti per la smart home?
Prepararsi per quando si arriva a casa dal lavoro
Sicurezza per la casa
Essere pronto ad andare a letto (temperatura, illuminazione, chiusura delle tapparelle)
Intrattenimento accessibile
Cura dei miei parenti anziani

Mostra i risultati (484 voti)
Leggi i commenti (3)

«Il firmware raccoglieva e inviata anche informazioni sull'uso delle applicazioni installate, aggirava il sistema di permessi di Android, eseguiva comandi remoti con privilegi elevati (a livello di sistema) ed era capace di riprogrammare il dispositivo da remoto».

Chi possiede un Nook e non se la sente di rischiare, può approfittare della possibilità di restituire i prodotti Barnes & Noble che è attiva sino al 31 gennaio.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Gli smartphone low-cost con backdoor incorporata
Android, quando il trojan è direttamente nel firmware
Lo smartphone con il malware incorporato
Costringe la moglie a indossare l'intimo con il GPS

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

Se costano poco una ragione c'è, e oggi più che usare materiali scadenti è meglio mettere l'ospite indesiderato che raccoglie dati e permette di guadagnare fior di quattrini rivendendoli. Con questo non voglio dire che se si paga di più certe sorprese non ci sono però, tendenzialmente, le aziende più grandi qualche attenzione in più,... Leggi tutto
24-12-2016 14:49

Per il Kobo questo non è necessario, di fatto io l'ho collegato al Wi-Fi solo una volta, alla prima accensione. @francescodue: la batteria leggendo un'ora al giorno dura 1 mese :D Leggi tutto
24-12-2016 12:08

"A caval donato non si guarda in bocca" o no :( Leggi tutto
23-12-2016 18:35

{pingo}
"Chi possiede un Nook e non se la sente di rischiare, può approfittare della possibilità di restituire i prodotti Barnes & Noble che è attiva sino al 31 gennaio." E fare causa ai lepidotteri che vendono questa spazzatura, no?
23-12-2016 18:18

Se l'ebook reader non ha una sim incorporata potrebbe connettersi solo tramite wifi, ma in questo caso sarebbe necessario immettere la password, quindi non vedo come potrebbe collegarsi a tua insaputa, a meno di trovare una rete priva di protezione, cosa ormai molto rara. Anch'io col mio ebook reader Tolino carico i libri da PC,... Leggi tutto
23-12-2016 11:07

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior vantaggio? (vedi anche gli svantaggi)
Sarà più comodo viaggiare: non dovremo preoccuparci di guidare e avremo più tempo libero a disposizione.
Potranno spostarsi in auto anche i non vedenti, gli invalidi o in generale le persone non più in grado di guidare.
Si risparmierà carburante grazie all'ottimizzazione: niente accelerazioni o frenate brusche, rispetto dei limiti di velocità e così via.
Con il Gps incorporato ci si smarrirà di meno e non sarà necessario consultare mappe o chiedere indicazioni.
Ci sarà maggiore sicurezza e meno incidenti: niente ubriachi al volante o anziani non più in grado di guidare. Zero distrazioni, zero stanchezza, zero errori del conducente (causa del 90% degli incidenti).
Ci sarà meno traffico: potremo più facilmente condividere un'auto in car sharing che ci venga a prendere e ci porti dove desideriamo andare, trovando parcheggio da sola o rimettendosi a disposizione della comunità.
La casta dei tassisti non avrà più ragione di esistere e sarà finalmente azzerata.

Mostra i risultati (1721 voti)
Aprile 2021
Microsoft pronta a lanciare Cloud PC, il desktop in streaming
Aggiornamento Windows 10, problemi di tutti i tipi
Se l'FBI, zitta zitta, si mette a patchare i server altrui
Colpevoli di ransomware
Tutti gli home banking sono a rischio, se usi Facebook
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tracker nelle app: cosa sta succedendo in Rete?
Recupero IVA: oltre il 50% non viene rivendicata
Quiz: sei in una zona senza copertura cellulare
Bitcoin, un dilemma etico
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 23 aprile


web metrics