HP, un altro keylogger nei portatili

I modelli di notebook interessati sono oltre 460.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-12-2017]

HP Keyboard Keylogger

Non vogliamo iniziare a pensar male di HP e preferiamo credere che sia tutto dovuto a un'incredibile serie di distrazioni.

Tuttavia, è quantomeno singolare che per la terza volta in pochi mesi qualcuno abbia scoperto nei portatili dell'azienda un software tanto sospetto da poter essere classificato come keylogger.

La prima volta il colpevole era il driver audio; poi è stato il momento del programma di telemetria Touchpoint Analytics Client. Adesso a far danni (potenzialmente) è il driver del touchpad.

La scoperta dell'ennesimo software problematico si deve all'esperto di sicurezza Michael Myng, il quale afferma che il driver spione è quello del touchpad Synaptics presente in più di 460 diversi modelli di laptop HP.

A quanto pare la funzionalità da keylogger scoperta nel driver non è nata come tale: si tratta semplicemente di una funzionalità di debug usata dagli sviluppatori per individuare eventuali malfunzionamenti.

Tuttavia, al momento di rilasciare il driver in produzione essa non è stata disattivata e così tutto ciò che viene digitato sulla tastiera viene copiato altrove usando il Windows software trace prepocessor.

Il lato positivo della situazione è che, sebbene presente, la funzionalità è disabilitata di default. Sfortunatamente, però, basta una modifica al registro di sistema apportata da un utente con privilegi di amministratore per rimetterla in attività.

Sondaggio
Puoi scegliere una sola pillola: quale delle tre?
Pillola blu: rimani giovane per sempre
Pillola verde: 1.000.000.000 euro in contanti
Pillola rossa: puoi viaggiare nel tempo in qualsiasi istante

Mostra i risultati (1841 voti)
Leggi i commenti (21)

Un qualsiasi accesso con privilegi sufficientemente elevati a un portatile con il driver in questione permetterebbe di venire a conoscenza di tutto ciò che il legittimo utente digita sulla tastiera: un malware potrebbe approfittare di questa debolezza, e anche chiunque abbia accesso fisico a un laptop di terzi.

HP è stata per fortuna lesta a riconoscere il problema e a rilasciare, di concerto con Synaptics, una versione corretta del driver. L'azienda ha anche precisato di non aver mai avuto accesso ai dati dei clienti.

HP keylogger driver check

I modelli di notebook interessati dal problema sono elencati in un apposito bollettino di sicurezza; per ciascuno HP ha posto anche il link al driver aggiornato.

Questo è inoltre stato messo a disposizione anche tramite Windows Update: di conseguenza, se gli aggiornamenti automatici sono attivi la correzione verrà installata alla prima occasione.

Se possedete un portatile HP e non siete sicuri che la versione più recente del driver sia installata, prima di tutto verificate se il vostro modello sia presente nella lista indicata poc'anzi. Quindi aprite Esplora File e raggiungete la cartella C:\Windows\System32\drivers.

Lì troverete il file SynTP.sys. Cliccatevi sopra con il tasto destro e selezionate Proprietà.

Nella finestra che si aprirà scegliete la scheda Dettagli. Controllate quindi la voce Versione Prodotto: se il numero è inferiore a quello indicato nella colonna Fixed Version della lista di HP, è il caso di aggiornare immediatamente.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Hp accusata di installare spyware sui Pc
La tastiera con keylogger integrato
Molti laptop HP contengono un keylogger che registra ogni digitazione
Il keylogger nascosto nei portatili di HP

Commenti all'articolo (3)

Allora, forse, oltre alla superficialità ci aggiungerei anche eccessiva supponenza e scarsa preparazione del servizio di assistenza... Un altra ragione per evitare HP, non si stanno affatto facendo una bella pubblicità. :roll:
20-12-2017 19:26

Anche l'assistenza telefonica induce al sospetto. Ho individuato il mio computer nella lista, scaricato due volte e per due volte cercato di installare l'aggiornamento suggerito da loro. In entrambi i casi il sistema ha risposto che non poteva, perché il file era corrotto. Ho segnalato la cosa, prima attraverso l'apposito form, poi... Leggi tutto
17-12-2017 08:13

Direi che tre indizi fanno una prova, se non della malafede di HP, almeno della superficialità nella gestione dei controlli sulla sicurezza dei prodotti che rilascia. In ogni caso HP non fornisce certo un'immagine di affidabilità e sicurezza per i suoi clienti attuali e ancora meno per quelli potenziali che potrebbe voler attrarre.
16-12-2017 15:47

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Pensi che il carpool dinamico (passaggi a utenti che fanno lo stesso percorso organizzandosi via web o smartphone) sia una buona soluzione per diminuire il traffico e abbassare i costi?
E' una buona idea, a patto che sia sicuro, il costo sia basso e non si debba essere legati ad alcun utente.
Non credo che funzionerà in Italia.
Non ne sono sicuro, ma potrebbe funzionare.
Controllerei le referenze dell'autista designato prima di salire sulla sua auto. Ma utilizzerei il servizio.
Parteciperei volentieri perché è un'ottima idea!
Potrei usufruirne, anche per ridurre l'inquinamento, anche se ho la mia auto. Qualche volta potrei fungere da autista.

Mostra i risultati (1549 voti)
Settembre 2019
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
L'analisi del sangue che predice quando moriremo
Bug negli iPhone, ritorna il jailbreaking
Windows 10, errori nel patch Tuesday di agosto
Tutti gli Arretrati


web metrics