La moto ad acqua fatta in casa supera i 260 km/h

Va da 0 a 100 km/h in 0,55 secondi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-01-2018]

moto acqua

Si usa dire che il tempo degli inventori solitari sia ormai finito, e che ogni innovazione possa venir prodotta soltanto dai reparti "Ricerca e Sviluppo" delle grandi aziende.

L'atleta francese François Gissy è però convinto che ci siano ancora delle nicchie in cui il lavoro dei singoli appassionati viene ancora premiato e per questo motivo si è dedicato a «creare invenzioni capaci di superare i record». L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Secondo te, gli autovelox e i sistemi automatici di rilevamento...
Contribuiscono a rendere pi sicure le strade.
Sono dei mangiasoldi utilizzati senza ritegno dalle amministrazioni locali.
Vanno evitati e contrastati con tutte le tecnologie a disposizione.

Mostra i risultati (7787 voti)
Leggi i commenti (25)
Il suo ultimo sforzo è una moto ad acqua (acqua piovana, per mantenere l'impronta ecologica al minimo) costruita in maniera completamente artigianale da Gissy adoperando i materiali di recupero trovati in garage.

Il risultato è un apparecchio a razzo, che usa acqua ed aria compressa per generare la spinta in avanti, con un effetto simile a quello che si ottiene agitando e poi aprendo una bottiglia piena di una bevanda gassata.

Gissy ha compiuto diversi test con la sua particolarissima moto a razzo, raggiungendo prima i 145, poi i 219 e quindi i 245 km/h, per poi arrivare a ben 262 km/h nell'ultimo giro, eseguito sul circuito Paul Ricard a Le Castellet, in Francia.

La moto ad acqua ha anche registrato un'accelerazione fenomenale, riuscendo a passare ad 0 a 100 km/h in appena 0,55 secondi, ma Gissy non ha intenzione di fermarsi: sta già cercando nuovi sponsor «per costruire veicoli molto più potenti, spettacolari e veloci».

Qui sotto, il video dell'impresa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

{Flip}
...bè, non è del tutto inutile: se riesci a stargli in scia ti lavi la macchina! ;)
4-2-2018 09:40

{osfor}
Effettivamente non pare servire a granché, però è spettacolare.. comunque la macchina di sicurezza alla partenza la potevano anche spostare un po' più a sinistra, se in partenza avesse avuto un problema poteva anche costituire un ostacolo ed urtarla
23-1-2018 19:07

Francamente mi sembra abbastanza inutile... e, come giustamente detto da zoomx, tecnicamente non nemmeno una moto.
23-1-2018 18:56

{aldolo}
5g di accelerazione????? il missile apollo 11 era arrivato a 4g!!!
23-1-2018 12:45

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Preferiresti lavorare da casa piuttosto che andare in ufficio?
S, ma in azienda non me lo permettono.
No.
S, ma solo alcuni giorni alla settimana.
S, ma solo alcuni giorni al mese.
Sono costretto a farlo ma preferirei di no.
Non lo so.
Non ho un lavoro.

Mostra i risultati (2641 voti)
Settembre 2022
Da Amazon un Kindle su cui si può anche scrivere
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 2 ottobre


web metrics