Vlc 3.0 supporta Hdr e lo streaming verso i Chromecast di Google



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-02-2018]

vlc chromecast hdr

Porta il nome in codice Vetinari (uno dei personaggi della saga del Mondo Disco di Terry Pratchett) la terza major version di Vlc, uno dei più apprezzati lettori multimediali in circolazione, da poco rilasciata. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quanto spesso utilizzi un Pc o un dispositivo mobile mentre guardi la Tv?
Sempre
Spesso
A volte
Raramente
Mai
Non guardo la Tv.

Mostra i risultati (3436 voti)
Leggi i commenti (3)
Disponibile per un'infinità di piattaforme (Windows, Linux, macOS, Bsd, iOS, Android, Xbox), Vlc 3.0 contiene alcune migliorie importanti, tra cui spicca l'attivazione per default del decoding hardware, al fine di permettere la riproduzione dei contenuti 4K e 8K.

Inoltre, con questa nuova versione debuttano il supporto alla modalità Hdr, ai video a 360 gradi e all'audio 3D, ma forse ciò che più ancora interesserà a molti è la capacità di interagire con i Chromecast.

L'ultimo VLC è infatti in grado di effettuare lo streaming verso i Chromecast, «anche in formati non supportati nativamente», come specifica la pagina di download.

Restano da segnalare ancora la capacità di riprodurre i menu in Java dei Blu-ray e il supporto all passthrough audio. L'elenco completo delle novità si trova nel changelog.

Gli sviluppatori tengono inoltre a sottolineare come anche Vlc 3.0 mantenga la tradizionale "leggerezza" di questo player, risultando meno esigente nei confronti della CPU e delala GpU rispetto ai concorrenti.

Nel video qui sotto, Vlc 3.0 riproduce un video 8K a 60 fps su un computer con Windows 10 e processore Intel Core i7.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Windows Media Player sparisce da Windows 10
VLC aggiunge il supporto al Chromecast
Vlc raggiunge la versione 1.0.0
Videoregistrare la rete

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A Milano l'Ecopass si è trasformato in congestion charge: si paga per accedere al centro anche se si ha un'auto poco inquinante. Sei d'accordo?
Sono favorevole a questo modello, per le grandi città: bisogna usare meno l'auto.
Sono contrario in generale: non serve, è solo una tassa per spillare quattrini ai cittadini.
Era meglio il vecchio modello, in cui le auto meno inquinanti non pagavano (o pagavano di meno).
Il problema non mi tocca: non vivo e non vado mai né a Milano né in altre grandi città.

Mostra i risultati (2436 voti)
Maggio 2022
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Una storia di phishing bancario diversa dal solito: il ladro beffato
Aprile 2022
Una dura lezione dall'Internet delle Cose
Bug nell'app Messaggi, e la batteria si scarica in fretta
Gli USA ottengono l'estradizione di Assange
L'utility che ripulisce Windows 11 è in realtà un trojan
Hacker cinesi sfruttano VLC per diffondere malware
Quando l'intelligenza artificiale bara: l'aneddoto degli husky scambiati per lupi
Che si fa con Telegram? È russo
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 25 maggio


web metrics