L'app che permette di usare The Pirate Bay anche quando è offline



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-03-2018]

piratebay offlinebay

Forte di una storia lunga quasi 15 anni, The Pirate Bay è di diritto uno dei siti di file sharing più noti e apprezzati.

D'altra parte, proprio a causa di questa sua popolarità la Baia dei Pirati di tanto in tanto soffre di periodi di défaillance, durante i quali non è accessibile. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Per via delle leggi sulla condivisione di file e delle nuove forme di protezione anti-copia introdotte sui suporti digitali, i consumatori si trovano sempre più in difficoltà nella fruizione del materiale a cui sono interessati. Come andrà a finire?
I consumatori si rassegneranno a rispettare le leggi, per quanto assurde siano.
Le leggi diventeranno più tolleranti e le case saranno più rispettose dei diritti dei consumatori.
Assisteremo a uno scontro con arresti, processi penali e sfide all'ultimo crack tra chi applica il DRM e gli hacker.
Niente di tutto questo, le leggi rimarranno ma non verranno applicate.

Mostra i risultati (3275 voti)
Leggi i commenti (8)
Ora però i fan di The Pirate Bay hanno a disposizione uno strumento che permette loro di continuare a scaricare i torrent anche quando il sito non è attivo: OfflineBay.

Si tratta di un'applicazione scritta in Java (e dunque multipiattaforma) che permette di accedere in locale a una copia completa di tutti i torrent indicizzati dalla Baia, generata a partire dal dump pubblico del database del sito.

Grazie a questo software, chiunque può continuare a navigare all'interno del vasto catalogo di The Pirate Bay e avviare i download, senza dover adoperare il sito. Ovviamente, tutto ciò significa anche che i contenuti presenti sono aggiornati all'ultima edizione del dump, e non oltre.

«OfflineBay» - spiega lo sviluppatore, che si fa chiamare TechTac - «è progettato per permettere di cercare i torrent quando i motori di ricercato torrent non sono disponibili».

Sebbene il software sia già funzionante l'obiettivo di TechTac è di far evolvere OfflineBay abbandonando la dipendenza dal dump di The Pirate Bay e adottando la tecnologia blockchain, la stessa alla base di Bitcoin.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
The Pirate Bay fa mining di criptovalute con i Pc degli utenti
Fondatori di The Pirate Bay condannati per 405.000 euro
Extratorrent chiude per sempre
KickassTorrents, fioriscono i cloni
Play, la rete P2P serverless con crittografia Bitcoin
Fondatore di The Pirate Bay crea la macchina per la pirateria
L'idra di Pirate Bay perde un'altra testa

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te in quale settore si faranno sentire maggiormente gli effetti positivi dell'Agenda Digitale?
La comunicazione
La scuola
L'accesso alle informazioni e ai contenuti culturali
La modalità di interazione con la Pubblica Amministrazione
Il Servizio Sanitario
La qualità dell'ambiente e dell'aria
La qualità della vita
Il costo della vita
La vivibilità delle grandi metropoli con la creazione di Smart City
La trasparenza
Risparmi per lo Stato e per il cittadino
Riduzione del digital divide
L'Agenda... de che?

Mostra i risultati (982 voti)
Dicembre 2018
Robot di Amazon manda all'ospedale oltre 20 dipendenti
Le aziende si preparano a sostituire il Wi-Fi con reti 5G private
Lo smartphone con Linux e KDE che non è un telefono cellulare
Hacker viola 50.000 stampanti per invitare tutti su un canale Youtube
Novembre 2018
Facebook e il caso dei messaggi zombie
Malware nei portatili Lenovo, utenti risarciti con 7,3 milioni di dollari
Gioca dal vivo a PUBG e uccide l'amico
Amazon, nomi e indirizzi email degli utenti rivelati per errore
Bethesda e la patch da quasi 50 gigabyte per Fallout 76
Sai che cos'è il phishing? Allora hai più probabilità di cascarci
Il Garante privacy boccia la fattura elettronica
Windows 10, ritorna l'October Update
Tim in piena tempesta: sfiduciato l'amministratore delegato Genish
Windows 10, aggiornamento problematico: non ricorda le associazioni dei file
Il bug di Windows 10 Pro che spinge gli utenti a passare alla versione Home
Tutti gli Arretrati


web metrics