Apple agli utenti: le app a 32 bit in macOS hanno i giorni contati



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-04-2018]

macos High Sierra abbandona 32 bit

A partire dal 12 aprile, gli utenti di macOS che ancora usano app a 32 bit inizieranno a essere vittime di una sorta di terrorismo psicologico. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Compreresti un drone?
Ne ho gi uno.
S, assolutamente!
Forse s, ma aspetto che scendano un po' i prezzi.
No, che cosa me ne farei?
No, non ho soldi da buttare per un apparecchio inutile.
No, non voglio contribuire a riempire il cielo di schifezze.

Mostra i risultati (2283 voti)
Leggi i commenti (19)
All'avvio dell'applicazione, infatti, un messaggio li informerà del fatto che «Quest'app deve essere aggiornata dagli sviluppatori per migliorare la compatibilità» e fornirà anche un link a una pagina del supporto Apple.

Tutto ciò è parte di una precisa strategia a lungo termine: con questi messaggi, infatti, Apple intende avvisare gli utenti di High Sierra che l'epoca delle applicazioni a 32 bit sta per finire, e che a un certo punto - in un futuro non troppo lontano - si potranno eseguire soltanto applicazioni a 64 bit.

Non si tratta esattamente di una sorpresa: già alla Worldwide Developers Conference 2017, Apple aveva annunciato che macOS High Sierra sarebbe stato l'ultima versione di macOS «a eseguire applicazioni a 32 bit senza compromessi».

Al momento, comunque, non è dato sapere quando il supporto ai software ai 32 bit cesserà, né che cosa significhi la precisazione «senza compromessi»: probabilmente le prime versioni di macOS successive a High Sierra potranno ancora eseguire le vecchie app, ma ci sarà qualche limitazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Scavalcare la password di un Mac è un po' troppo facile
L'update di macOS che riapre la falla in High Sierra
MacOS X High Sierra, cambio utente troppo lento?
macOS High Sierra e iOS 11, tutte le novità degli aggiornamenti
Tutte le novità di Apple alla WWDC 2017

Commenti all'articolo (2)

Pure il terrorismo psicologico, pure... Ma andassero a c.....
21-4-2018 14:46

{paolo del bene}
E sti cazzi di quel che dice Apple Computer Cupertino.Inc cioè una fabbrica, loro tirano l'acqua al loro mulino. Meglio, ci sarà più spazio per tutti quei 100 per cento FREE SOFTWARES rilasciati con la GNU GENERAL PUBLIC LICENSE. L'utente potrà installare VLC o se gli girano I coglioni installarsi... Leggi tutto
16-4-2018 16:10

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Vuoi scaricare la canzone 'Yesterday' dei Beatles; esistono varie opzioni su Internet. Quale file scarichi tra i seguenti?
Yesterday-Beatles-Song.scr
Beatles_All_songs.zip
Beatles_Yesterday.mp3.exe
Betles-Yesturday.wma

Mostra i risultati (1190 voti)
Ottobre 2018
Violare WhatsApp? Basta una videochiamata
Microsoft: ecco perché l'Update di Windows 10 cancellava i file degli utenti
Microsoft getta la spugna e ritira l'aggiornamento di ottobre per Windows 10
Windows 10, attenti all'aggiornamento: potrebbe cancellare i documenti
Windows 10, arriva l'update di ottobre: ecco come aggiornare subito
WhatsApp, arriva la pubblicità
Migliaia di siti mobile accedono ai sensori dello smartphone senza informare l'utente
Settembre 2018
Demonoid offline da giorni, il proprietario è irreperibile
Virtual Desktop: Windows 10 diventa virtuale e si sposta nel cloud
Il bug in Firefox che manda in crash il browser (e spesso anche il sistema operativo)
Ex CEO di Google: tra dieci anni ci saranno due Internet
Il fallimento di Windows Store: un documento interno ne rivela la portata
Corruzione in Amazon: dipendenti pagati per cancellare le recensioni negative
Copyright, il sito di sottotitoli ITASA costretto a gettare la spugna
Windows 10 deciderà in autonomia quali file tenere e quali cancellare
Tutti gli Arretrati


web metrics