In fuga da Facebook?



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-04-2018]

figa da facebook

Negli ultimi giorni Facebook ha perso alcuni profili molto popolari e significativi e l'hashtag #deletefacebook sta facendo tendenza sul rivale Twitter. Sono gli effetti delle rivelazioni sull'operato del social network, che ha ammesso di aver "condiviso impropriamente" i dati di circa 87 milioni di persone, non 50 milioni come dichiarato inizialmente, con la società Cambridge Analytica, che li ha usati per tentare di influenzare le campagne elettorali in vari paesi. Gli utenti interessati verranno avvisati personalmente, dice Facebook.

Come se non bastasse, è emerso che Facebook ha collezionato per anni i dati delle chiamate e degli SMS ed MMS degli utenti Android del social network (non il contenuto, ma i dati di contorno, ossia data e ora, durata, nome e numero dell'interlocutore). Lo ha scoperto un utente neozelandese che ha scaricato da Facebook il proprio profilo completo. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
I cartelli di avviso inducono gli automobilisti a manovre di emergenza, frenando di colpo per poi accelerare nuovamente una volta passato l'autovelox. È allo studio un progetto di rimuovere tutte le segnalazioni anche da app e navigatori: sei d'accordo?
Sì, le strade saranno più sicure
No, servirà solo ad aumentare le multe

Mostra i risultati (1832 voti)
Leggi i commenti (14)
La raccolta di dati era facoltativa ma era la modalità predefinita di installazione dell'app di Facebook e gli utenti non erano avvisati chiaramente. Facebook ha dichiarato che questi dati non verranno più raccolti e conservati oltre lo stretto indispensabile per il funzionamento dei suoi servizi e che ha disabilitato la ricerca delle persone tramite l'indirizzo di mail o il numero di telefono.

Ma nella stessa dichiarazione c'è anche un dato molto significativo: Facebook dice che ritiene che "la maggior parte delle persone su Facebook potrebbe aver subito lo scraping del proprio profilo pubblico". Lo scraping è la raccolta sistematica di informazioni da parte di terzi tramite sistemi automatici: questo vuol dire che i dati pubblici immessi in Facebook sono stati raccolti anche da altre organizzazioni, e che questo è avvenuto per almeno un miliardo di utenti.

...malicious actors have also abused these features to scrape public profile information by submitting phone numbers or email addresses they already have through search and account recovery. Given the scale and sophistication of the activity we've seen, we believe most people on Facebook could have had their public profile scraped in this way.

Sono anche emersi molti altri dettagli sulle pratiche di Facebook: aveva un progetto di raccolta di dati medici (ora bloccato) e concedeva a Mark Zuckerberg e alcuni dirigenti del social network il potere di cancellare i propri messaggi anche dalle caselle dei destinatari: un'opzione non disponibile agli utenti comuni, che possono cancellare la propria copia di una conversazione Messenger ma non quella del proprio interlocutore. E nelle audizioni di fronte al Congresso statunitense, Zuckerberg ha ammesso che Facebook raccoglie anche informazioni sulle persone che non sono iscritte al social network, creando i cosiddetti shadow profiles (profili ombra).

Vista la situazione, alcuni utenti di spicco di Facebook hanno deciso di chiudere o sospendere i propri account:

  • Steve Wozniak, cofondatore di Apple e leggenda vivente dell'informatica, ha disattivato il proprio profilo; 
  • l'astronauta italiana Samantha Cristoforetti (quasi 500.000 follower) ha annunciato di aver sospeso il proprio, a titolo personale, perché sta iniziando a provare "disagio all'idea di contribuire ad attirare utenti a questa piattaforma";
  • Elon Musk ha cancellato da Facebook le pagine ufficiali delle proprie aziende Tesla e SpaceX, che avevano oltre 2 milioni di "mi piace" ciascuna;
  • e anche Playboy ha sospeso i propri account.

Se state pensando di cancellare il vostro account, vi consiglio di scaricare prima di tutto una copia dei dati che avete accumulato presso Facebook (le istruzioni sono in questo mio articolo). Poi, se siete decisi al grande gesto, andate alla pagina di richiesta di cancellazione permanente (https://www.facebook.com/help/delete_account), cliccate su Elimina il mio account e seguite le istruzioni.

Se non volete essere così drastici, potete scegliere la disattivazione, che sospende temporaneamente il vostro account e lo rende invisibile ma non ne elimina i dati: cliccate sul triangolino per accedere alle Impostazioni, scegliete Generali, Gestisci il tuo account e poi Disattiva il tuo account. L'account si riattiva se accedete di nuovo a Facebook o usate il vostro account Facebook per accedere a un altro sito.

La disattivazione del profilo non disattiva Facebook Messenger: potete comunque continuare a chattare. Messenger va disattivato separatamente: andate in Messenger, toccate l'immagine del vostro profilo in alto a sinistra, scegliete Privacy e condizioni e poi Disattiva Messenger. Immettete la vostra password e poi toccate Continua e infine Disattiva. Se cambiate idea, potete riattivare Messenger accedendo con il vostro nome utente e la vostra password. Ma attenzione: se avete disattivato il profilo Facebook e poi riattivate Messenger, verrà riattivato anche il profilo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Approfondimenti
Facebook, Mark Zuckerberg pensa a una versione a pagamento
Come scaricare una copia del vostro dossier Facebook

Commenti all'articolo (5)

No, no, perdio... Evito proprio di iscrivermi perché credo che il gusto di cancellare l'iscrizione subito dopo sia inferiore alla potenziale rottura di c........ successiva per le mail che potrebbero arrivare. A questo punto vado bene così. :wink:
4-6-2018 18:45

@Gladiator Se già ora ti arrivano delle email da FB ritengo che non ci mettano molto ad abbinare al tuo nome/cognome il tuo indirizzo email principale anche se per l'iscrizione ne utilizzi uno usa e getta. A meno che quando ti iscrivi utilizzi anche dati falsi :twisted:
3-6-2018 22:36

Meglio di no. Già così ogni tanto mi arriva qualche richiesta di iscrivermi forse a causa dell'aggressività del sistema o di qualche mossa più o meno involontaria di qualche mio amico o conoscente iscritto, figurati quanto potrebbero crescere queste richieste iscrivendomi e cancellandomi subito dopo. Altrimenti dovrei farlo con un... Leggi tutto
3-6-2018 16:47

Puoi sempre farlo, poi subito dopo ti cancelli! Facebook è come una qualsiasi strada cittadina, vi puoi incontrare chiunque. Io ad esempio lo sto usando come strumento di lavoro, contattando altri professionisti o persone interessate.
31-5-2018 17:56

Quasi quasi mi dispiace non essermi mai iscritto a fessbuk: non essendo iscritto non mi posso cancellare... :wink:
21-4-2018 14:27

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come preferisci seguire gli aggiornamenti di Zeus News?
Apro Zeus News nel browser e vedo se ci sono novità
Sono iscritto alla newsletter
Sono abbonato ai feed RSS
Seguo le novità dal Forum dell'Olimpo Informatico
Seguo le novità da Twitter
Seguo le novità da Facebook
Tramite un altro sito che aggrega le notizie
In altro modo (suggeriscilo nei commenti!)

Mostra i risultati (5913 voti)
Luglio 2018
Google accusa la UE: Android rischia di non essere più libero
L'attacco che inganna il GPS con mappe false e manda fuori strada
Adesso che si fa? Strategie mitiganti
Bollette di 30 giorni, ma a vincere sono sempre i gestori telefonici
L'industria petrolifera semina disinformazione sulle auto elettriche
The Firefox Monitor ti svela se i tuoi dati sono stati hackerati
Giugno 2018
Facebook, un brevetto per attivare i microfoni degli smartphone a tradimento
Usare la batteria dello smartphone per rubare i dati
Bug in Windows 7, Microsoft si arrende e toglie il supporto alle vecchie CPU
PeerTube: come YouTube, ma senza censura e basato su BitTorrent
Come si fa a leggere i messaggi cifrati di WhatsApp e Telegram? Non è difficile
Come sarebbe Windows 7 se fosse nato nel 2018?
Il malware che infetta Windows 10 e scatta foto del desktop
Come si riconosce un video Deepfake? A occhio
Lucchetto ''smart'' annuncia a tutti la propria password
Tutti gli Arretrati


web metrics