Il bat-sonar Microsoft usa gli altoparlanti intelligenti per mappare intere stanze

Con gli ultrasuoni può capire che cosa stanno facendo le persone all'interno.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-01-2019]

bat sonar

Chi ha visto il film Il Cavaliere Oscuro ricorderà il bat-sonar, con il quale Batman usa i microfoni dei cellulari degli abitanti di Gotham come parte di un enorme sistema di ecolocazione.

Grazie alle onde sonore emesse e ricevute è possibile tracciare la mappa della città, con conseguenze per l'invasione della privacy delle persone che, anche nel film, sono chiaramente indicate come «pericolose» e «immorali».

Ora i laboratori di Microsoft Research hanno sviluppato qualcosa di analogo. Non arrivano ancora a creare mappe di città intere usando i telefonini, ma appoggiandosi agli smart speaker in grado di emettere ultrasuoni sono capaci di creare immagini della stanza in cui si trovano.

Tutto è iniziato con una ricerca sul beamforming acustico, che ha permesso ai ricercatori di indirizzare il suono verso specifici punti di una stanza: in questo modo, per esempio, si possono usare due diversi altoparlanti, posti a una certa distanza l'uno dall'altro, per creare delle «cuffie virtuali».

Poi gli studi sono progrediti, considerando le applicazioni rese possibili dagli altoparlanti in grado di emettere e captare ultrasioni. Ed è così che è nata la tecnologia che usa l'eco per creare mappe.

«In maniera simile al modo in cui i pipistrelli e i delfini usano l'ecolocazione, stiamo studiando l'uso del beamforming nella banda degli ultrasuoni per realizzare immagini di oggetti» spiega Microsoft Research.

«Siamo in grado di concentrare il suono usando una griglia di altoparlanti rivolti in una certa direzione, ascoltare con una griglia di microfoni rivolti nella medesima direzione, e captare le onde riflesse dagli oggetti posti in quella direzione. Facendo una scansione dello spazio, possiamo produrre un'immagine degli oggetti posti di fronte a questo dispositivo di rilevamento a ultrasuoni».

Sondaggio
La prossima auto che acquisterai sarà
a benzina
a gasolio (diesel)
elettrica
ibrida
a metano
a idrogeno
a biada

Mostra i risultati (7926 voti)
Leggi i commenti (20)

«La corta lunghezza d'onda degli ultrasuoni» - concludono i ricercatori - «ci permettono di rilevare anche gli oggetti piccoli. [...] Possiamo così usare questa tecnologia per identificare la posizione dei corpi o per applicazioni di riconoscimento dei gesti».

Con i mezzi giusti, quindi, diventa per esempio possibile usare gli altoparlanti per rilevare quante persone ci siano in una stanza e anche capire che cosa stiano facendo: una tecnologia potente e potenzialmente pericolosa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Gli assistenti vocali per la casa? Ottimi sonar per spiare gli abitanti

Commenti all'articolo (3)

Sembra l'applicazione di qualcosa di banale, come principio. Molti anni fa avevo letto qualche articolo al riguardo, ma la tecnologia dell'epoca non era sufficiente. Immagino che i militari (almeno le squadre di intervento) si stiano fregando le mani: basta che gli ostaggi abbiano il telefono acceso per delineare con precisione l'area di... Leggi tutto
16-1-2019 23:21

È giustissimo avere un filtro passabasso dove non gia previsto o non intrinseco nelle limitazioni del sistema (anche per ridurre ronzii eventuali). Ma almeno per ora usano griglie di emissori e ricevitori necessari ad aggiungere "pixel" ad una immagine altrimenti tanto sgranata da essere inutile. Un solo dispositivo in un solo... Leggi tutto
8-1-2019 10:02

Ricordiamoci di applicare un filtro passa-basso ai sistemi di amplificazione di casa... :wink:
8-1-2019 02:16

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Numerosi utenti lamentano disservizi con i coupon-sconto. Quale di questi inconvenienti giudichi più grave?
La difficoltà nell'ottenere i rimborsi (o l'avere come rimborso un altro coupon anziché i soldi).
Non avere un livello adeguato di assistenza al cliente.
L'impossibilità di prenotare un servizio nonostante si sia acquistato il voucher (a causa di scarsa disponibilità da parte di chi eroga quel servizio).
Il trattamento diverso, da parte di chi eroga il servizio, nei confronti di chi paga con un coupon rispetto agli altri clienti.
Il ritardo nella consegna dei prodotti.
La non corrispondenza dell’acquisto effettivo con l’offerta iniziale.
La mancanza di modalità specifiche per i reclami.
Il fatto che l'esercizio per il quale si è acquistato il voucher ha chiuso o il servizio non è più attivo.
La mancata emissione della ricevuta fiscale da parte dei portali.
Non ho mai riscontrato alcuno di questi inconvenienti.

Mostra i risultati (1061 voti)
Dicembre 2019
Aggiornare gratis a Windows 10 si può ancora, ecco come
Scovare il Product Key di Windows usando solo il sistema operativo
Novembre 2019
WhatsApp, arrivano i messaggi che si autodistruggono
Skimmer virtuali sempre più diffusi, a rischio i dati delle carte di credito
Il pickup elettrico di Tesla debutta con una figuraccia
Falla nell'app fotocamera di Android, milioni di smartphone a rischio
Windows 10, iniziano gli aggiornamenti forzati
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Wind Tre, con l'anno nuovo aumentano le bollette
Omessa custodia del cellulare, sanzionata l'insegnante del post anti-Arma
Tutti gli Arretrati


web metrics