Masturbatore seriale catturato dopo quattro anni grazie a Street View



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-01-2019]

street view masturbatore seriale

Per quattro anni un oggi quarantetreenne di Brisbane (Queensland, Australia) s'è aggirato per le strade di quelle e altre città esibendosi in «atti contrari alla decenza», ossia masturbandosi in vista dei passanti, motivo per cui gli abitanti hanno preso a segnalarlo più volte alla polizia.

Nessuno, però, fino a oggi ne conosceva l'identità e così le indagini sono sempre finite nel nulla, almeno fno a che non è intervenuto Street View, l'applicazione di Google Maps che permette di passeggiare virtualmente per le strade di pressoché ogni parte del mondo.

L'uomo - definito dalla polizia un «masturbatore seriale» - è stato infatti individuato in alcune fotografie riprese dalla Google Car nel luglio del 2017; sebbene nelle immagini egli non sia intento nelle proprie abituali attività, la polizia crede che quanti in questi anni si sono lamentati lo possano ora riconoscere dall'abbigliamento e dall'aspetto.

Le fotografie si riferiscono a una particolare via di Windsor, dalla quale nel corso del tempo sono arrivate decine di segnalazioni: evidentemente era un luogo che l'uomo amava particolarmente, dato che proprio lì è stato immortalato da Google.

«È possibile che siano capitate ulteriori violazioni nel periodo di tempo considerato [2015 - 2019]... Facciamo quindi appello al pubblico per capire se qualcuno abbia notato l'abbigliamento» ha dichiarato la polizia del Queensland.

Sondaggio
In Islanda, paese protestante con 320.000 abitanti tutti on line, nei mesi scorsi si è molto parlato di una legge che proibisca completamente la pornografia on line (quella stampata è già proibita) attraverso filtri centralizzati. Secondo te...
E' giusto. Anche in Italia si dovrebbe fare lo stesso.
Non è giusto, perché limita la libertà.
E' giusto, ma tanto ci sarà chi riuscirà ugualmente a scaricare materiale pornografico.
Ci sono problemi molto più importanti.
Aumenteranno ancora di più i suicidi e gli alcolizzati

Mostra i risultati (4834 voti)
Leggi i commenti (41)

Per ora, l'accusa rivolta all'uomo contempla 27 diversi atti contrari alla pubblica decenza, ma il numero potrebbe aumentare se le immagini di Street View dovessero riportare alla memoria di qualcuno altri episodi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Sheep View 360, lo Street View delle pecore
Marito traditore scoperto grazie a Street View
Aggressori arrestati grazie a Street View

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Un sito Internet richiede che la password sia più complicata. Cosa fai per ricordarla?
La scrivo su un foglio di carta
Faccio di tutto per memorizzarla
La salvo sul browser e utilizzo il Completamento automatico
La salvo sullo smartphone
La salvo come nota sul computer
Impiego una utility specifica per l'immagazzinamento password

Mostra i risultati (2473 voti)
Febbraio 2019
WinRAR, falla vecchia di 14 anni minaccia 500 milioni di utenti
Blu-ray in declino, Samsung cessa la produzione di lettori
Chiavette USB per rilevare eventuali cyberattacchi
Microsoft chiede agli utenti di non usare Internet Explorer
Cassandra Crossing/ Colore viola addio
Microsoft: Non comprate Office 2019
Storia di un attacco informatico a una banca
Lasciate Facebook per un mese: vi farà bene
Windows Update irraggiungibile, ma torna a funzionare cambiando i DNS
Prosecco italiano sotto accusa: distrugge le colline da cui nasce
Gennaio 2019
Cassandra Crossing/ Truffati o indotti in errore?
La lavastoviglie compatta che lava i piatti in 10 minuti
Microsoft azzoppa Windows Media Player in Windows 7
Facebook vuole unificare Instagram, Messenger e WhatsApp
Windows Lite farà piazza pulita delle ''piastrelle'' nel menu Start
Tutti gli Arretrati


web metrics