[Speciale] Il punto sulla telemedicina in Italia

Esperienze, realtà, novità della tecnologia applicata alla medicina.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-01-2004]

Una recentissima ricerca ci dice che il 30% degli americani che ha iniziato a frequentare recentemente Internet lo ha fatto per acquisire informazioni sulla salute.

Se si dà un'occhiata ai siti americani dedicati alla salute, si vede che le pagine Web rivolte al pubblico, scritte in un linguaggio divulgativo sono molte, anche all'interno di siti per medici.

Anche in Italia la Rete entra sempre di più nel mondo della sanità, spesso più per la necessità di "curare" i mali endemici di questo mondo: la burocratizzazione, la scarsità di risorse, il problema di razionalizzare i costi senza incidere sulla qualità e la quantità delle cure.

Non c'è un ingresso trionfalistico ma, piuttosto, il realismo di chi, attraverso l'uso delle tecnologie della videocomunicazione, attraverso esami online, e-consulti, cartelle cliniche via e-mail, può ridurre costi ma anche code ed attese, chiudere presidi ospedalieri piccoli e decentrati aumentando l'assistenza domiciliare. In questo senso vanno alcune recenti esperienze italiane:
Un ospedale virtuale a Torino
Anche Niguarda è un ospedale virtuale
Pediatria online
La telechirurgia
Curare l'Asma con il Telefono
Il futuro in Italia e nel Mondo
I chip sotto la pelle
La diagnosi la farà Internet
Telepsicologia con l'Umts
Link utili

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (1)

andrea
numero verde 1500 filo diretto con i medici Leggi tutto
10-1-2004 16:02

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A partire da quale etÓ Ŕ utile un telefono cellulare?
Prima degli 8 anni
Da 8 a 10 anni
Da 10 a 12 anni
Da 12 a 14 anni
Da 14 a 16 anni
Da 16 a 18 anni
Dopo i 18 anni

Mostra i risultati (3270 voti)
Ottobre 2019
MacOS Catalina, controllate le applicazioni prima di migrare
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Tutti gli Arretrati


web metrics