Plastica addio, la soluzione sta nelle banane

Con le foglie si può fare di tutto: imballaggi, posate, piatti, scatole, bicchieri e altro ancora.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-10-2019]

blt products

Oggigiorno tutti vedono la plastica come il nemico pubblico numero uno, responsabile delle peggiori nefandezze, tanto che l'espressione «lotta alla plastica» è diventata l'ultima moda.

Tuttavia il mondo della plastica è ampio e vario: chi la contesta seriamente non si rivolge tanto alla plastica usata per realizzare oggetti di lunga durata che sarebbe molto difficile e costoso (o addirittura impossibile) realizzare con altri materiali, fatte salve le materie plastiche di origine diversa dal petrolio, quanto piuttosto la plastica monouso, quella degli imballaggi e dei bicchieri, delle cannucce e della scatole, che si potrebbe intelligentemente e senza troppa fatica sostituire.

Il problema è sapere che cosa usare come alternativa, ma a risolvere il dilemma pensa Banana Leaf Technology, un'azienda nata dall'idea che Tenith Adithyaa ebbe nel 2010, quando aveva appena 11 anni: le foglie dei banani.

Queste foglie sono perfettamente adatte a sostituire la plastica monouso in ogni ambito. Banana Leaf Technology le raccoglie e le tratta fortificandone le pareti cellulari senza usare prodotti chimici per aumentarne la resistenza, garantendo che restino verdi per un anno e intatte per tre.

Il trattamento permette alle foglie di sopportare pesi maggiori, resistere a temperature superiori e inferiori, durare più a lungo e guadagnare maggiori flessibilità ed elasticità rispetto a quanto farebbero naturalmente.

L'azienda sostiene inoltre che la lavorazione rende le foglie più resistenti agli agenti patogeni, facendo loro guadagnare proprietà antivirali, antibatteriche e fungicide.

Sono attualmente 30 i prodotti realizzati in questo modo: ci sono piatti, bicchieri, scatole, ma anche carta (da utilizzare per scrivere, come normali fogli) e buste.

Oltre a far calare il numero degli imballaggi di plastica dispersi nell'ambiente, adottare i prodotti di Banana Leaf Technology garantirebbe un'alternativa più salutare in cucina: a differenza della plastica non c'è rischio che le foglie di banano rilascino sostanze nocive negli alimenti che proteggono. Lo stesso si può dire se con le foglie vengono realizzati piatti e posate.

Quando poi hanno concluso il loro servizio, i prodotti realizzati con le foglie possono essere tranquillamente adoperati come fertilizzante.

Banana Leaf Technology ha l'ambizioso obiettivo di «risolvere la crisi climatica globale senza compromettere l'economia» e il suo fondatore, che oggi ha vent'anni, vuole rendere la tecnologia che ha ideato «disponibile a tutti gli esseri umani, indipendentemente dai confini geografici ed economici».

Per questo motivo l'azienda ora si occupa per lo più di concedere in licenza le proprie soluzioni.

Qui sotto, alcuni dei prodotti di Banana Leaf Technologies

BLT 01
BLT 03
BLT 05
BLT 06
BLT 07
BLT 10
BLT 15
BLT 18
BLT 19
BLT 21

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Agraloop trasforma gli avanzi di cibo in fibre tessili
Google aggiunge i valori nutrizionali a 1000 cibi
Il telefono-banana e il PC nel cartone della pizza

Commenti all'articolo (5)

Ottimo! Un'altra alternativa alla plastica! Ovviamente non ne basta una perché sicuramente concentrandosi su questa massacreremmo i banani! Però già creare alternative e ridurre l'uso di plastica non è male come cosa
8-12-2019 14:51

Beh, a me la puzza di povertà non da fastidio ma sul resto, purtroppo per il pianeta, mi trovo d'accordo. Leggi tutto
11-10-2019 18:21

{aldo}
quindi la foresta amazzonica la stanno bruciando per coltivare banani?
9-10-2019 07:11

{Ruzzolo}
Io farei tutto in bamboo - cresce in frettissima, si lavora facilmente ed e' compostabile/bruciabile. Manca una legge che tenga in conto utensili e contenitori per mangiare, per bere e per trasporto a temperatura controllata; tutto si puo' realizzare, realmente riciclabile ... alla peggio in PLA, che comunque e'... Leggi tutto
7-10-2019 11:35

In realtà si sarebbe potuto quasi eliminare la plastica già da decenni, il problema è più che altro economico e politico. Basterebbe infatti obbligare tutte le industrie ad utilizzare solo ed esclusivamente barattoli e bottiglie di vetro, tutti noi ci ricordiamo bene di quando da bambini c'era sempre da rendere il vuoto delle bottiglie... Leggi tutto
6-10-2019 19:03

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa pensi della domotica?
Se ne parla da almeno dieci anni ma di applicazioni pratiche ne ho viste ben poche.
I prodotti disponibili sono troppo costosi, non hanno mercato.
E' il futuro ma qualcosa si vede già oggi.
Si possono ottenere dei discreti risultati senza svenarsi: basta la propensione al "fai da te" e un po' di hacking.
Prima che io finisca di rispondere a questo sondaggio... il frigorifero avrà fatto la spesa on line da solo e il forno avrà deciso la mia cena sulla base dei miei gusti e degli ingredienti che ho in casa, mentre sullo smartphone mi sarà apparsa l'immagine di un venditore di aspirapolveri che ha appena suonato al citofono. Ma ovviamente a pulire i pavimenti ci pensa il robottino.

Mostra i risultati (1416 voti)
Gennaio 2020
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Plex sfida Netflix con migliaia di film e serie TV gratis per tutti
Tutti gli Arretrati


web metrics