Violata EasyJet, sottratti i dati di 9 milioni di passeggeri



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-05-2020]

easyjet violazione 9 milioni

«Estremamente sofisticato» così EasyJet, la popolare compagnia aerea low-cost, ha definito l'attacco informatico che l'ha colpita.

Il risultato dell'incursione è la sottrazione dei dati di oltre 9 milioni di clienti: si va dagli indirizzi email alle tratte percorse fino, in alcuni casi (circa 2.200), alle informazioni relative alla carta di credito.

EasyJet in queste ore sta contattando tutti coloro che sono stati coinvolti nel cyberattacco, iniziando da quanti avevano inserito nei sistemi della compagnia le informazioni della carta di credito: al momento in cui scriviamo dovrebbero essere stati tutti già raggiunti.

«Vogliamo scusarci con quei clienti che sono stati colpiti da questo incidente» ha dichiarato EasyJet. «Dal momento in cui abbiamo rilevato l'incidente, è diventato chiaro che, a causa della Covid-19, le preoccupazioni circa l'uso dei dati personali per truffe online è ancora maggiore. Stiamo pertando contattando i clienti le cui informazioni di viaggio sono state sottratte e stiamo consigliando loro di stare particolarmente attenti, in particolare qualora ricevano comunicazioni non richieste».

L'attacco non è stato ancora rivendicato, né le prime indagini hanno permesso di individuare un colpevole. Al momento pare che i dati sottratti non siano ancora stati usati in alcun modo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
EasyJet e l'aeromobile elettrico
EasyJet sperimenta il primo aereo di linea all'idrogeno

Commenti all'articolo (4)

{dindin}
Per rispondere agli altri che hanno postato in questo thread. La domanda quindi è: perché tutte queste aziende hanno così bisogno dei nostri dati, perché li concentrano in pochi posti (o addirittura uno solo), e perché non li cancellano dopo 24 ore? La risposta è: se così fosse, saremmo in... Leggi tutto
22-5-2020 19:27

Ma queste compagnie cosa se ne fanno dei dati degli utenti, una volta che sono sbarcati dall'aereo? Per risolvere il problema basta obbligarli a cancellare tutto entro 24 ore dalla fine del viaggio di ogni utente. Con multe pesantissime per chi viene beccato ad avere dati storici. Se poi vogliono i miei dati per farmi pubblicità, mi... Leggi tutto
22-5-2020 12:41

Hai usato la parola giusta: visto che il danno è irreparabile, mica vorrai che risarciscano i danneggiati o che si impegnino a non farlo più... tanto è irreparabile! L'unico modo per evitare i data leak è evitare di concentrare tanti dati nello stesso luogo, ma questa soluzione piace solo agli utenti.... Leggi tutto
22-5-2020 08:49

{poverinoi}
"Scusarci"?!?!? Un danno irreparabile, visto che poi i dati verranno comperati sicuramente dalle aziende profilatrici e dagli Stati profilatori. L'unico a perdere è sempre l'utente. Ormai, grazie anche ai dati sulla salute elargiti con abbondanza e generosità dagli stolti che usano smartwatch, fitbit e... Leggi tutto
20-5-2020 20:35

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali sono le tue competenze nel campo della multimedialità?
Uso un Media Player per guardare gli allegati che mi arrivano per posta o che trovo in rete
Mi basta riuscire a fare una copia di backup dei miei CD e DVD
Non sono molto esperto, ma cerco di imparare
Sono un amatore evoluto: monto i miei filmati e masterizzo i DVD
Sono un professionista del settore

Mostra i risultati (1943 voti)
Maggio 2020
Immuni, rilasciati i sorgenti
Da Samsung lo smartphone da usare in guerra
Microsoft confessa: ''Sull'open source abbiamo sbagliato tutto''
Da OnePlus lo smartphone che vede attraverso gli oggetti (e i vestiti)
Windows 10, inizia l'abbandono dei 32 bit
Facebook, arriva la nuova interfaccia. Senza possibilità di fuga
UE, giro di vite sui cookie
L'app che snellisce Windows 10
Windows 10, l'aggiornamento di maggio uscirà con un bug
WhatsApp, finalmente arriva il supporto a più dispositivi
Aprile 2020
Windows 10 diventa più scattante con il May 2020 Update
Rubare i dati da un Pc sfruttando le vibrazioni delle ventole
Il software per impersonare gli altri su Zoom e Skype
Pirateria, la soluzione è sospendere Telegram
Pubblicano vecchie foto delle vacanze: denunciati e multati
Tutti gli Arretrati


web metrics