Luna, i videogiochi in streaming secondo Amazon

La sfida a Google Stadia è lanciata.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-09-2020]

amazon luna giochi streaming google stadia

Amazon allarga ancora il proprio campo di interessi entrando nel settore dei videogiochi in streaming, in diretta concorrenza con Google Stadia, grazie alla piattaforma Luna, appena svelata.

Si tratta di un servizio di cloud gaming utilizzabile da Pc, Mac, iPhone, iPad, Fire Tv e, prossimamente, da dispositivi Android.

Inizialmente, per la fase early access, sarà disponibile nei soli Stati Uniti al costo mensile di 5,99 dollari, cui andranno aggiunti 49,99 dollari se si desidera il controller dedicato Luna; sono tuttavia compatibili anche molti dei controller già in possesso dei giocatori.

Luna si appoggia agli Amazon Web Services e fornisce contenuti in alta definizione 4k a 60 fps (sui titoli selezionati, almeno); al momento del lancio ufficiale disporrà di 100 titoli e alcuni produttori, come Ubisoft, hanno già fatto sapere di avere intenzione di rilasciare delle esclusive per questa piattaforma.

Per ora non è possibile sapere quale sarà il canone mensile che verrà adottato dopo la fase early access, né quali saranno i Paesi dai quali Luna sarà accessibile.

Qui sotto, il video di presentazione di Luna.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Videogioco permesso ai minori solo nel fine settimana
Il Surface Duo diventa una Xbox portatile
Microsoft pronta a lanciare Cloud PC, il desktop in streaming
Stadia, svelati prezzi e data di lancio del gaming on demand di Google

Commenti all'articolo (4)

Anche per me vale la seconda...
28-11-2020 15:15

La seconda che hai detto Leggi tutto
29-9-2020 22:55

{Filippo}
E' a questo che serve la fibra ottica cablata in tutto il Paese, in gran parte a spese dello Stato, incentivi compresi, cioè a nostre spese? Video da Youtube, in gran parte di una stupidità tragica, film, social media (e quindi video e pubblicità) e videogiochi? Quando ci sarà un serio smartworking, sono... Leggi tutto
28-9-2020 14:14

{utente anonimo}
E se smetti di pagare... game over per sempre. Almeno col vecchio modello della distribuzione boxed o download il gioco restava tuo per sempre, e se volevi te lo rigiocavi quanto ti pare! (Si potrebbe obiettare che è la stessa cosa per i film, ma lo streaming non è un problema per nessuno: vero (in parte), ma se un film... Leggi tutto
27-9-2020 21:51

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Pensi che il carpool dinamico (passaggi a utenti che fanno lo stesso percorso organizzandosi via web o smartphone) sia una buona soluzione per diminuire il traffico e abbassare i costi?
E' una buona idea, a patto che sia sicuro, il costo sia basso e non si debba essere legati ad alcun utente.
Non credo che funzionerà in Italia.
Non ne sono sicuro, ma potrebbe funzionare.
Controllerei le referenze dell'autista designato prima di salire sulla sua auto. Ma utilizzerei il servizio.
Parteciperei volentieri perché è un'ottima idea!
Potrei usufruirne, anche per ridurre l'inquinamento, anche se ho la mia auto. Qualche volta potrei fungere da autista.

Mostra i risultati (1680 voti)
Ottobre 2021
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 23 ottobre


web metrics