Malvivente condannato grazie a una foto delle dita pubblicata online



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-05-2021]

stilton

Incastrato dal formaggio: nel Regno Unito, uno spacciatore è stato identificato online e condannato grazie a una foto delle sue dita che impugnavano un pezzo di Stilton, pubblicata online.

Il trentanovenne Carl Stewart, residente a Liverpool, è stato arrestato, si è dichiarato colpevole di spaccio di stupefacenti e condannato a tredici anni e sei mesi di reclusione. Tutto, secondo il resoconto della polizia del Merseyside, partendo da una singola fotografia di una sua mano.

La foto era stata postata su EncroChat, un servizio di messaggistica oggi scomparso, da un utente che si faceva chiamare Toffeeforce e che usava EncroChat per i suoi traffici illeciti. Una tipica foto da social network: una mano che, in un supermercato della catena Marks & Spencer, mostra alla fotocamera un pezzo di formaggio confezionato.

Stewart non ha considerato che l'immagine aveva una risoluzione sufficiente a consentire di estrarne le impronte digitali e del palmo della mano e identificarle come appartenenti a lui. Questo ha permesso agli inquirenti di associare l'account su Encrochat alla sua identità e quindi di incriminarlo.

Non è la prima volta che vengono estratte impronte digitali dalle fotografie, come nota The Register: l'esperto di biometrica Jan Krisller lo aveva fatto nel 2014, a titolo dimostrativo, con una foto di una mano dell'allora ministro della difesa tedesco Ursula von der Leyen.

A parte la stranezza divertente di leggere in un rapporto di polizia che uno spacciatore di stupefacenti "è stato smascherato dal suo amore per il formaggio Stilton", episodi come questi ci ricordano la differenza fondamentale fra impronta digitale e password, spesso dimenticata da chi si affida a sensori d'impronta e simili: la password è una cosa che puoi cambiare e tieni segreta, l'impronta digitale è fissa e la mostri letteralmente a tutti. E si può estrarre da una foto fatta con uno smartphone.

Fonte aggiuntiva: Snopes/Associated Press.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Approfondimenti
Il portafogli digitale UE: documenti, password e sistemi di pagamento
Il difetto della fotocamera è un'impronta digitale unica
L'iPhone ci riconoscerà dalle vene del viso
Negli USA spalmano formaggio per sgelare le strade
L'auto che viaggia a formaggio
Il MIUR scambia il pecorino per una posa hard
Mouse e chiavetta USB edibili
La testa di Steve Jobs servita su un piatto
La vita (del formaggio) in diretta

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

Comunque la mia è una supposizione ancorché plausibile e non una certezza... :wink:
6-6-2021 17:04

{Utente Anonimo}
@gladiator grazie mille per il chiarimento. Scenario molto più plausibile e meno spaventoso :)
5-6-2021 12:21

Leggendo l'articolo originale linkato nell'articolo di ZN si può supporre che il tutto sia partito dalla compromissione e smantellamento della piattaforma EncroChat da parte delle agenzie anticrimine del Regno Unito e dell'Europa. Trattandosi di una piattaforma usata in particolar modo dai criminali per i loro traffici, probabilmente,... Leggi tutto
4-6-2021 15:00

{stube}
Echelon esiste ancora, non l'hanno smantellato. Anzi, con il tempo è stato potenziato a dismisura coinvolgendo ogni settore (ed ogni azienda) della comunicazione, compresi i Big Data, abbinato agli infiniti leak 'subiti' dalle infinite aziende (e Stati) hackerate, ad accessi privilegiati alle info angrafiche,... Leggi tutto
30-5-2021 17:35

{Utente Anonimo}
@PaoloAttivissimo se avessi dettagli aggiuntivi, ti chiederei di chiarire alcuni aspetti riguardo la vicenda. Come altri utenti hanno messo in evidenza, si può immaginare che vi sia una tecnologia per l'identificazione che ha stabilito autonomamente la correlazione tra le foto e la persona, grazie alle impronte digitali.... Leggi tutto
30-5-2021 11:08

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, come nascono la maggior parte delle bufale che girano su Internet?
Come scherzi rivolti esclusivamente ad amici e conoscenti (che poi involontariamente li propagano in giro)
Dalla "buona volontà" di persone che credono di fare un favore al mondo diffondendo dicerie e stranezze dandole automaticamente per buone
Dalla curiosità di vedere se una propria invenzione possa diventare "famosa" sulla rete, ma anche quanta gente ci arriverà a credere e con che velocità si propagherà
Dalla volontà di creare disinformazione su determinati argomenti
Altro (specificare)

Mostra i risultati (2226 voti)
Giugno 2021
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Windows 11, i primi screenshot sfuggono in Rete
Tutti gli indizi che puntano a Windows 11
Gli hard disk al grafene sono 10 volte più capienti
Microsoft nasconde la fotocamera sotto lo schermo che forma il logo di Windows
Il nuovo Windows 10 si svela a fine mese
Nuova tecnica contro il ransomware: ingannare il sistema di pagamento
Maggio 2021
Malvivente condannato grazie a una foto delle dita pubblicata online
Annunciata la prossima generazione di Windows
Guidi male? Forse è un primo segno di demenza
Scarsità di chip, televisori più cari del 30%
Android 12: veloce, attento alla privacy e personalizzabile
Nella Tesla schiantatasi con “nessuno” al volante c’era qualcuno al volante
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 23 giugno


web metrics