La VPN di Google arriva in Italia

Per usarla occorre sottoscrivere un piano Google One.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-08-2021]

google one vpn italia

Lo scorso ottobre Google ha lanciato negli Stati Uniti un proprio servizio di VPN legato ai piani dell'offerta One, tramite i quali è possibile aumentare lo spazio a disposizione dell'account Google a patto di essere disposti a pagare un canone.

Ora la VPN di Google One si allarga ad altri Paesi, tra cui il nostro: l'elenco completo comprende, oltre all'Italia, Canada, Francia, Germania, Messico, Regno Unito e Spagna.

Per poter attivare la VPN non è però sufficiente aver sottoscritto un abbonamento Google One: occorre infatti che il piano prescelto sia per lo meno quello da 2 Tbyte, che costa 9,99 euro al mese oppure 99,99 euro l'anno.

Inoltre, la VPN per ora funziona soltanto dagli smartphone Android, sui quali può essere attivata tramite l'app Google One. In un prossimo futuro è prevista l'espansione anche a iOS nonché a Windows e Mac, ma i tempi previsti non sono stati rivelati.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Windows si aggiorna, problemi con le VPN
Il ransomware Cring infetta i server Vpn
Utenti app finanza non si preoccupano dei dati personali
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Quanto è sicuro navigare con Tor?

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 12)

Si dice che la madre degli imbecilli è sempre incinta ma anche quella dei polli si da discretamente da fare...
16-1-2022 17:04

Ne abbiamo conferma tutti i giorni (che molti ci cascheranno) se c'è gente che si ferma al banchetto delle tre carte che, non volevo crederci, ho visto sulla piazza davanti la Stazione FF di una grande città (2021) Per non parlare di presidenti...
15-1-2022 11:31

@R16 Credo che non ti sbagli affatto... =)
16-8-2021 11:02

Spero di sbagliarmi, ma vedrai che molti ci cascheranno! =) Leggi tutto
15-8-2021 14:18

Se si portano a casa dei clienti, e sicuramente lo faranno, sono veramente dei geni, concordo! :lol:
14-8-2021 18:46

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Pensi che il carpool dinamico (passaggi a utenti che fanno lo stesso percorso organizzandosi via web o smartphone) sia una buona soluzione per diminuire il traffico e abbassare i costi?
E' una buona idea, a patto che sia sicuro, il costo sia basso e non si debba essere legati ad alcun utente.
Non credo che funzionerà in Italia.
Non ne sono sicuro, ma potrebbe funzionare.
Controllerei le referenze dell'autista designato prima di salire sulla sua auto. Ma utilizzerei il servizio.
Parteciperei volentieri perché è un'ottima idea!
Potrei usufruirne, anche per ridurre l'inquinamento, anche se ho la mia auto. Qualche volta potrei fungere da autista.

Mostra i risultati (1688 voti)
Gennaio 2022
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 23 gennaio


web metrics