Arriva Maxxi Tim Parole

Tim lancia un'offerta basata su "pacchetti di minuti" di traffico voce che affianca quelle sugli Sms/Mms.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 31-03-2004]

I gestori telefonici mobili ci hanno abituato, in questi anni, a pacchetti di Sms prepagati, ora Tim lancia un'offerta analoga per il traffico voce che non cade più in un particolare periodo dell'anno come il Natale o l'estate.

Si tratta dell'offerta Maxxi Tim Parole che si può attivare chiamando il 119, sul sito della Tim o presso un Centro Tim o negozio Il Telefonino.

Maxxi Tim Parole può essere "Night & Weekend: in questo caso per 10 euro (Iva inclusa) offre 300 minuti, da consumare in un mese, per il traffico voci nei weekend e notte verso gli altri telefonini Tim e i telefoni di rete fissa.

C'è poi Maxxi Tim Sempre: per 15 euro (Iva inclusa) si ha diritto a 400 minuti, per chiamare senza limitazioni di fascia oraria, per tutta la settimana, in un mese, tutti i cellulari Tim e i telefoni fissi.

Maxxi Tim Tutti: per 55 euro (Iva inclusa) si ha diritto a 1000 minuti di conversazione, senza limitazioni di giorno e ora, per un mese, tutti i telefonini Tim, i telefoni fissi ma anche quelli degli altri operatori mobili.

Chi ha un abbonamento (no scheda prepagata) può acquistare per 99 euro Maxxi Tim All Inclusive: 1000 minuti di traffico senza limiti d'orario e altri 1000 nei weekend per chiamate verso i telefonini Tim oltre a 200 Sms e 50 Mms, tutto da consumarsi in un mese.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (2)

Roberto
pubblicità ingannevole Leggi tutto
28-4-2004 22:58

ciro accardo
offerte tim Leggi tutto
19-4-2004 19:07

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ la tua piattaforma preferita per la Tv digitale?
Digitale terrestre "liscio"
Sky
Satellitare free to air
Mediaset Premium
Tv di Fastweb
Telecom Italia IpTv
Infostrada Tv
Altre (specificare nei commenti)

Mostra i risultati (3873 voti)
Ottobre 2019
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Tutti gli Arretrati


web metrics