Nuovo tipo di lente messo a punto da Philips

Consente di ottenere messe a fuoco di altissimo livello senza l'utilizzo di alcun motore per far scorrere sull'asse le focali delle lenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-05-2004]

Philips ha presentato delle rivoluzionarie mini-lenti per fotocamere digitali. Il prototipo è stato realizzato da Philips Electronics e consente di ottenere messe a fuoco di altissimo livello senza l'utilizzo di alcun motore per far scorrere sull'asse le focali delle lenti. La messa a fuoco possibile varia da 5 cm di distanza all'infinito, come succede per l'occhio umano.

La straordinaria innovazione è permessa infatti da studi di emulazione condotti sulla fisiologia dell'occhio dell'uomo che hanno portato alla creazione di un microscopico tubo trasparente con due fluidi, modificabile per mezzo di piccole correnti elettriche.

La sezione dove si incontrano i due fluidi è quella dove si stabilisce l'effetto della lente mediante un processo guidato dalle microtensioni elettriche e quindi dalle polarità.

Philips ha pensato di sviluppare queste utilissime lenti -producibili in dimensioni fino a 3 mm- soprattutto per l'interesse suscitabile nel mercato della videosorveglianza, delle apparecchiature per la domotica e ancora nel mercato della telefonia cellulare, caratterizzata sempre più dall'integrazione di fotocamere digitali.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.

Commenti all'articolo (1)

Daniele
Philips Leggi tutto
13-5-2004 15:37

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ tra questi il motivo pi¨ importante per connetterti e utilizzare una rete Wi-Fi pubblica?
Per poter usare Google Maps o altri servizi di Gps.
Nel caso in cui qualcuno debba mettersi in contatto urgentemente con me.
Per non consumare il mio piano dati.
Per poter utilizzare un social network come Facebook, Instagram, Snapchat o altri.
Per rimanere in contatto con i miei contatti di lavoro (il capo, i clienti, i colleghi ecc.).
Per utilizzare i servizi di streaming come Netflix, Google Music e simili.
Per consultare il mio conto corrente online / carte di credito / informazioni finanziarie.
Per rimanere in contatto con i miei figli / parenti.
Per usare o aggiornare le mie app di dating online.

Mostra i risultati (1242 voti)
Giugno 2021
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Windows 11, i primi screenshot sfuggono in Rete
Tutti gli indizi che puntano a Windows 11
Gli hard disk al grafene sono 10 volte più capienti
Microsoft nasconde la fotocamera sotto lo schermo che forma il logo di Windows
Il nuovo Windows 10 si svela a fine mese
Nuova tecnica contro il ransomware: ingannare il sistema di pagamento
Maggio 2021
Malvivente condannato grazie a una foto delle dita pubblicata online
Annunciata la prossima generazione di Windows
Guidi male? Forse è un primo segno di demenza
Scarsità di chip, televisori più cari del 30%
Android 12: veloce, attento alla privacy e personalizzabile
Nella Tesla schiantatasi con “nessuno” al volante c’era qualcuno al volante
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 23 giugno


web metrics