Alice costi come in Francia

La petizione ha lo scopo di chiedere che l'Adsl abbia lo stesso prezzo nel nostro Paese, rispetto a quello che le aziende italiane offrono in Francia.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-09-2004]

Già un anno faZeus News aveva reso nota l'incomprensibile differenza fra le tariffe dell'Adsl "Alice" offerta in Italia e quelle della stessa Alice "France" che Telecom Italia cominciava a vendere ai nostri cugini d'Oltralpe.

Ora, parte una petizione on-line presentata anche da Punto Informatico, che lancia la protesta della Rete perché le stesse aziende offrano, al mercato italiano, le stesse tariffe con cui vendono l'Adsl in Francia.

La protesta non riguarda però solo Telecom Italia ma anche le sue concorrenti: l'italiana Tiscali e la svedese Tele2. Infatti come si afferma nella petizione on-line: "Tele2 Italia e Tele2 France. Stesso identico sito, stessa grafica con il rosso come colore dominante".

"Sul sito di Tele2 Italia si pubblicizza l'Adsl fino a 640 kbit/s a 33,95 euro mensili, mentre su Tele2.fr nello stesso spazio campeggiano le scritte che pubblicizzano la linea 1024kbit/s (il doppio) a 14,85 euro/mese e la 2048 kbit/s (il quadruplo) a 19,85 euro/mese".

"Tiscali Italia e Tiscali France. Cosa offre da noi l'azienda di Renato Soru? Su Tiscali la linea Adsl 640 Kbit/s a 36,95 euro mensili (stesso prezzo di Telecom Italia), mentre quella a 1024 Kbit/s a 56,95 euro. Oltralpe com'è la situazione. Le offerte 1024 Kbit/s e 2048 Kbit/s a 30 euro e la linea 512 Kbit/s a 20 euro/mese".

Oltretutto, nonostante i forti aumenti del costo della vita in Italia degli ultimi due anni, il costo della vita in Francia è ancora leggermente più elevato mentre le retribuzioni medie dei lavoratori francesi sono anch'esse mediamente più alte.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 23)

Luca
Non solo Telecom. Leggi tutto
15-5-2005 17:11

L'ITALIA DELLE INCULATE!!!!! Leggi tutto
28-10-2004 09:22

ago
alice Leggi tutto
24-10-2004 09:36

Tiziano
Costa Troppo? Leggi tutto
20-10-2004 10:22

Antonio
Corretta l'osservazione [14] Leggi tutto
6-10-2004 21:15

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Chi non ha pagato l'assicurazione auto verrà individuato grazie a una serie di controlli incrociati con videocamere stradali e dati del Ministero. Che cosa ne pensi?
L'uso della tecnologia è diventato troppo invadente. Ogni giorno ci viene sottratta un'ulteriore fetta di privacy.
Ben vengano i controlli, se servono a diminuire le tasse (o i premi di assicurazione) di quelli che onestamente le pagano.
Il provvedimento va a colpire soltanto i disperati, che con la crisi cercano di arrangiarsi.
I veri evasori non si faranno certo acchiappare con questi mezzucci.
Prima di tutto bisognerebbe abbassare i costi delle assicurazioni.
Io non pago né l'assicurazione auto, né il canone Rai, né niente!
Viaggio solo in autobus o in bicicletta, non mi riguarda.

Mostra i risultati (2171 voti)
Agosto 2019
Bug negli iPhone, ritorna il jailbreaking
Windows 10, errori nel patch Tuesday di agosto
Il cavo USB che permette di violare qualsiasi iPhone
Matteo Salvini condannato per violazione del diritto d'autore
Falla nelle fotocamere digitali, si rischia un'epidemia di malware
iPhone, cambiare la batteria diventa ancora più difficile
Datadrifter: motore di ricerca per bucket di Google Cloud trova dati privati a palate
Lo smartphone senza Android di Huawei arriverà entro la fine dell'anno
Facebook cambia nome a Instagram e WhatsApp
L'85% di tutti i Bitcoin è già stato generato
La carta di credito di Apple debutta in agosto
Luglio 2019
Windows 10, arriva il ripristino via Internet
Il condizionatore portatile di Sony da indossare sotto i vestiti
5G, miti da smontare e paure pilotate
VLC, panico nel Web per una falla estremamente grave
Tutti gli Arretrati


web metrics