Cercare lavoro in Rete

Nasce un motore di ricerca delle offerte di lavoro.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-02-2005]

lavoratori

E' nato MotoreLavoro, un motore di ricerca delle offerte di lavoro che ogni giorno cerca e indicizza migliaia di annunci di lavoro pubblicati in Internet.

Sono circa 40.000 offerte di lavoro già trovate scandagliando la Rete: basta inserire parole legate al tipo di posizione che si vorrebbe occupare, per esempio "segretaria Roma" ed il motore di ricerca visualizza le offerte più importanti, rimandando l'utente alla pagina web su cui l'annuncio è stato pubblicato.

MotoreLavoro consente di ricercare le offerte di lavoro per zona geografica (comune, provincia, o effettuare la ricerca indicando un'area di interesse entro cui trovare ulteriori annunci di lavoro(fino a 200 Km da un qualunque comune italiano) e anche per data di pubblicazione (24 ore, una settimana, 15 giorni, un mese)

Il sito ha anche una newsletter personalizzabile: l'utente dopo aver effettuato una ricerca, può "registrarla" effettuando una rapida iscrizione: in tal modo riceverà giornalmente nella propria casella e-mail, i nuovi annunci corrispondenti ai termini cercati.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (2)

Annarita
Era ora!!!! Leggi tutto
27-2-2005 17:30

E già qualcosa Leggi tutto
23-2-2005 23:11

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Le proteste che hanno spinto Google a sospendere Street View in alcuni Paesi...
sono giuste: occorrono limiti pi¨ seri per salvaguardare la privacy.
sono ingiuste: Street View non danneggia affatto la privacy.

Mostra i risultati (2542 voti)
Settembre 2019
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
Tutti gli Arretrati


web metrics