A "Porta a porta" Tronchetti Provera contro Boselli

Nel salotto televisivo di Bruno Vespa il segretario dello Sdi Enrico Boselli si è scontrato con Tronchetti Provera sulle tariffe Adsl.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-03-2005]

Bruno Vespa

In genere, il salotto televisivo di Bruno Vespa "Porta a Porta", è accusato di essere una trasmissione troppo leggera, frivola o acquiescente verso i poteri forti. Non è stato così nella serata di martedì 22 Marzo dedicata allo sceneggiato televisivo su Antonio Meucci, inventore italiano del telefono, che presto andrà in onda sulla Rai, con Massimo Ghini e Tosca d'Acquino nella parte dei coniugi Meucci.

La messa in onda di questo sceneggiato su Meucci è stata l'occasione per parlare del rapporto degli italiani con i telefoni e i telefonini e, in omaggio alla par condicio, erano presenti un esponente del Governo, nella persona del Ministro delle Comunicazioni Maurizio Gasparri e un esponente dell'opposizione, nella persona del segretario dello Sdi Enrico Boselli.

Se c'è un esponente moderato nei toni, sempre garbato e gentile con i suoi avversari, e politicamente innocuo nel centrosinistra questo è proprio Boselli: non solo non perde mai la calma, ma non perde occasione di rappresentare "la destra" della sinistra, cioè una componente riformista, moderna, occidentale, lontana da Rifondazione comunista e dai No Global, sempre positiva nei confronti del capitalismo e del mercato, come è naturale, per un erede di due partiti sostanzialmente moderati, come furono il Psi e il Psdi, che hanno governato l'Italia per quarant'anni.

Nella serata di martedì 22 marzo, da Vespa, il moderato e pacioso Boselli è apparso un radicale contestatore e un pericoloso rivoluzionario. Lo è stato quando, in modo garbato, parlando dopo Marco Tronchetti Provera, Presidente di Telecom Italia, ha espresso l'auspicio che le tariffe dell'Adsl in Italia scendano al livello di altri Paesi europei. A questo punto, con grinta, Tronchetti Provera lo ha interrotto e gli ha detto che non era vero, che le tariffe in Italia erano già ai livelli degli altri Paesi europei e che chi diceva il contrario diceva cose sbagliate. Tronchetti Provera insomma confermava l'interpretazione ufficiale di Telecom Italia secondo cui, essendoci stato il raddoppio della banda a parità di prezzo, le tariffe sono state ridotte della metà nel 2005.

A questo punto, con garbo estremo, nonostante l'interruzione, Boselli replicava che Alice in Francia costava 19 euro contro i 36,95 dell'Italia. Tronchetti Provera ribatteva che, se ai 19 euro di Alice France si aggiungeva il costo del canone di France Telecom, si arriva più o meno ai 36 euro di Alice in Italia; peccato che anche in Italia chi ha Alice deve aggiungere il canone: Tronchetti Provera si dimenticava di dire che il totale non è più quella cifra.

Tronchetti aggiungeva anche, con forza e decisione, che Telecom Italia era l'unica azienda ex monopolista delle Tlc che andava a sfidare i suoi concorrenti a casa loro e che in Italia l'unica cosa che funziona è Telecom Italia e che, oltre a lamentarsi delle cose che non funzionano, dovremmo essere orgogliosi delle cose che funzionano come un'azienda come Telecom Italia. A questo punto Boselli replicava che era giusto essere orgogliosi ma anche sperare che i servizi costino di meno agli italiani.

A questo punto Gasparri interveniva per dire che era verissimo: le tariffe telefoniche si erano molto abbassate e anzi gli italiani avevano spesso un sacco di soldi in suonerie e servizi vari.

Non ci sarebbe molto da commentare se non che è chiaro chi sono gli amici più fedeli di Tronchetti Provera, mentre nel centrosinistra si sta sviluppano una certa insofferenza nei confronti delle posizioni dell'ex monopolista: come dimostrano anche recenti dichiarazioni di Prodi sul fatto che, con la privatizzazione di Telecom Italia, si è solo privatizzato un monopolio.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 20)

Andrea
Voterei anche boselli... Leggi tutto
1-4-2005 18:01

Si caro Marietto Leggi tutto
31-3-2005 20:05

Fabio
Tronchetti provera prima di partecipare a .... Leggi tutto
31-3-2005 19:53

Marietto
Votate Bene? Tu non ci fai. Leggi tutto
30-3-2005 20:14

VOTATE BENE Leggi tutto
28-3-2005 16:09

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di queste tecnologie obsolete utilizzi di pi¨?
Autoradio con mangianastri
Carta carbone
Ciclostile
Fax
Floppy disk
Lavagna luminosa a lucidi
Lettore di compact disc
Macchina fotografica a pellicola
Macchina per scrivere
Proiettore di diapositive
Registratore a cassette
Segreteria telefonica a nastro
Stampante ad aghi
Telefono a rotella
Videoregistratore VHS
Videotel
Walkie talkie
Walkman

Mostra i risultati (4322 voti)
Settembre 2023
X (ex Twitter), tutti gli utenti dovranno pagare
iPhone 15, il connettore USB-C è zoppo
Il bug di Windows che rende velocissimo Esplora File
Lidl, merendine ritirate: invitavano a visitare sito porno
Meta pensa a Instagram e Facebook a pagamento nella UE
Agosto 2023
Chrome, nuova interfaccia: ecco come abilitarla
L'Internet delle brutte Cose
LibreOffice balza dalla versione 7.6 alla 24.2
La scorciatoia che “congela” Gestione Attività
Ford agli utenti: spegnete il Wi-Fi dell'auto
Sony e Universal contro i 78 giri dell'Internet Archive
Meloni decide la nazionalizzazione di TIM
Da Z-Library un'estensione per aggirare i blocchi
Da Microsoft uno strumento che attiva le funzioni nascoste di Windows 11
Canone TV, dalla bolletta della luce ai telefonini?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 22 settembre


web metrics