Il Governo schederà le nostre email

Il decreto legge antiterrorismo stabilisce l'obbligo di conservazione dei dati del traffico email fino al 2007.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-07-2005]

foto di Blazej Pieczynski

Alla fine il decreto-legge antiterrorismo è stato partorito. Contiene alcune novità in assoluto, come la possibilità per le forze dell'ordine di effettuare il prelievo forzoso di saliva e capelli per analizzare il DNA dei sospetti di terrorismo, al di fuori di un processo.

Questo decreto rischia però di collidere con una sentenza della Corte Costituzionale che vieterebbe il prelievo forzoso di materiale organico.

Lo stesso decreto allunga i tempi del fermo di polizia da 12 a 24 ore. Dispiace che la stessa forma del decreto d'urgenza non sia stata utilizzata per introdurre nel nostro ordinato il reato di tortura, con l'aggravante se compiuto da pubblici ufficiali: l'Italia sarebbe obbligata a farlo, per adempiere a convenzioni internazionali ed europee che ha sottoscritto e deciso il nostro Parlamento, a larghissima maggioranza. L'introduzione del reato di tortura sarebbe un deterrente al ripetersi di casi come quelli del G-8 a Genova nella caserma di Bolzaneto, in cui i responsabili potranno godere della prescrizione dei termini e rimanere impuniti.

Vi sono poi novità che vengono spacciate come tali e non lo sono per niente: per esempio l'obbligo di identificare chi compra una Sim card per la telefonia mobile esiste già da tempo (con una circolare amministrativa) e viene già applicato dai gestori mobili. Parimenti già esiste l'obbligo di chiedere il permesso alla Questura per aprire un Internet corner (come qualsiasi esercizio pubblico, attività professionale e girovaga) e di identificare chi naviga in questi locali (obbligo che spesso non viene rispettato dai gestori e su cui dovrebbe vigilare la Polizia postale).

La novità vera è l'introduzione dell'obbligo di conservazione delle email per due anni, fino al 2007: una misura più modesta dell'obbligo di conservazione delle telefonate fino a 5 anni, ma su cui il Garante della privacy aveva espresso forti riserve.

La conservazione dell'email comporterà maggiori costi per i provider, oltre che la possibilità di abusi e usi illeggittimi di questi dati. L'utilità e l'efficacia di provvedimenti del genere ai fini della prevenzione e repressione del terrorismo internazionale dei kamikaze è invece dubbia e tutta da dimostrare.

Non possiamo certo parlare di un "Patriot Act" all'italiana: la linea "emergentista" a costo di ledere le libertà civili non è passata, vista la modestia delle misure; però non è un buon segnale.

Quello che può preoccupare sono i maggiori poteri in materia di intercettazioni che i servizi segreti avranno, anche se dovranno chiedere l'autorizzazione al Pm (come la Magistratura): nella storia repubblicana sono stati sempre usati male, finché non furono aboliti, per reprimere e controllare le opposizioni.

Alla luce di episodi recenti come la scoperta di una cimice sulla linea telefonica dell'attuale Presidente della Regione Piemonte Mercedes Bresso, scoperta per caso nei giorni scorsi, e del caso "Storace", cioè il controllo fatto fare da spioni privati sull'attuale Presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo, non c'è molto da stare tranquilli.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 29)

Pino
E' proprio quello che serviva ! Leggi tutto
22-9-2005 21:15

Luca
CHIARIMENTO IMPORTANTE: il decreto parla di LOG! Leggi tutto
22-9-2005 12:46

schedare le nostre email..... Leggi tutto
15-8-2005 23:57

Giuseppe Mazzini
Internet, strumento militare... Leggi tutto
12-8-2005 14:32

Il governo schederà le nostre mail? Leggi tutto
8-8-2005 18:22

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
''Chi sbarca in Italia va via per non morire, va via perché c'hanno una guerra, un maremoto... come fai a fermarli? Bisogna creare delle strutture intelligenti, inserirli piano piano a fare delle cose perché sono gente straordinaria. E' un processo di cui non se ne può fare a meno. Arrivano, arrivano a riprendersi un pochino di quello che gli abbiamo tolto in 200 anni''. Chi è?
(Vedi poi la soluzione)
Uno che non considera prioritario lo Ius Soli per dare diritti di cittadinanza ai figli della "gente straordinaria" che arriva in Italia.
Uno che non vuole abolire il reato di clandestinità per non portare il suo partito a percentuali da prefisso telefonico.
Uno che ordina ai suoi parlamentari un voto contrario alla legge che ha abolito in Italia il reato penale di clandestinità.
Uno che ha messo come requisito indispensabile per l'appartenenza al suo partito politico la cittadinanza italiana.
Uno che da normale cittadino diceva pacatamente cose di buon senso ma una volta entrato nei meccanismi del potere è costretto a dire e fare minchiate per tenere insieme milioni di ignoranti e razzisti che toglierebbero il voto a proposte pacate e di buon senso.
Tutti quelli nominati finora.

Mostra i risultati (1178 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics