Gamecon 2006

Seconda edizione per il salone italiano del gioco e del videogioco.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-12-2006]

Intel Friday Night Games

Tra l'8 e il 10 dicembre si è tenuta a Napoli la seconda edizione del Gamecon, una manifestazione dalla formula innovativa che ha consentito a due mondi concettualmente vicini, ma nella quotidianità estremamente distanti, di convivere nel medesimo padiglione.

I due mondi sono quello costituito dalle forme più tradizionali e low tech dell'hobby ludico (giochi da tavolo, di carte, di ruolo, calcio da tavolo, tridimensionale ecc.) e quello dei videogiochi, oggi molto più importante economicamente e mediaticamente.

Pur se in un'area complessivamente non grandissima, la Gamecon ha attirato 12.000 visitatori (2.000 in più dell'anno passato) avendo modo di accontentare un range eterogeneo di appassionati, riuscendo a declinare il genere videoludico in ogni sua forma attraverso: console portatili, console casalinghe e PC, prodotti attuali e retrogaming.

Con l'organizzazione di Idra editing e sotto la direzione di Marco Accordi Rickards, sono stati diversi gli eventi in grado di attirare gli appassionati di videogame. In primo luogo è da segnalarsi la capacità di portare al sud una tappa dell'Intel Friday Night Games, evento itinerante promosso da Intel e ASUS giunto in Italia al secondo anno.

Nati per promuovere i tornei dell'Electronic Sports League (ESL) e già una realtà consolidata all'estero, gli Intel Friday Night Games sono nati in Germania nel 2002. Come tedeschi sono anche i due ospiti d'eccezione portati da Intel: i fratelli Dennis "styla" Schellhase e Daniel "hero" Schellhase, i cosiddetti FIFA Twins. Tra i più famosi e-sportsmen del pianeta, sono stati capaci di accumulare oltre 100.000 euro in premi, vincendo competizioni al famoso gioco di calcio targato Electronic Arts.

Numerosi gli incontri e le presentazioni promosse durante la manifestazione, alcuni anche con ospiti di un certo rilievo. Di maggior interesse per il pubblico è stata la tavola rotonda Arancia Elettronica, che ha esplorato il rapporto tra violenza e videogioco alla luce del recente caso mediatico e politico creato dal gioco Rule of Rose.

Grande interesse tra i visitatori anche per la presentazione del Wii, portato alla manifestazione vincendo la tipica ritrosia della Nintendo verso eventi che non la vedono direttamente coinvolta nell'organizzazione.

Attrazione principale della domenica pomeriggio è stata invece la gara di cosplay a tema videoludico. Per chi non lo sapesse il cosplay (contrazione delle parole "costume" e "play") è l'attività che porta appassionati di una serie fumettistica, di un cartone animato o di un videogioco, a vestirsi ed interpretare i suoi protagonisti.

Si sono esibiti sul palco una cinquantina di cultori di quest'hobby, tra i quali è spiccata la partecipazione di Martina Arnaldi (miglior costume femminile con Violetta da Grandia 3) e la divertente e convincente prestazione di un quintetto che ha interpretato personaggi dal famosissimo Final Fantasy VII (a loro il titolo di miglior gruppo).

Era purtroppo assente per un'indisposizione dell'ultimo momento l'ospite principale della manifestazione, Benoît Sokal, l'illustratore e fumettista belga prestato al mondo dei videogame dove, in qualità di designer, ha creato alcune delle migliori avventure grafiche degli ultimi anni (Amerzone, Syberia 1 e 2 e il recente Paradise).

Era piena di attrattive, soprattutto per il visitatore occasionale, anche l'area dedicata ai giochi classici; c'erano in prova quasi 150 prodotti e si è potuto assistere a sessioni di gioco di ruolo dal vivo, come pure a rievocazioni storiche eseguite dalla Compagnia della Rosa e della Spada.

Nel complesso è stata una manifestazione di indubbio valore. Anche se non sono mancati i passi falsi, si tratta comunque di una fiera ancora giovane e che ha quale merito l'aver istituito un appuntamento a tema ludico al Sud, un'area d'Italia generalmente dimenticata da eventi di questo genere.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In che modo salvi informazioni importanti affinché nessuno le possa vedere sul tuo computer?
Salvo tutti i dati più importanti in una cartella protetta da password
Nessuno accede al mio computer
Il mio dispositivo è protetto da una password
I dati più importanti sono protetti da crittografia
Proteggo i miei dati quando presto il computer a un'altra persona
Elimino tutti i dati che non voglio che nessuno veda
Non ho dati importanti da proteggere

Mostra i risultati (1548 voti)
Luglio 2020
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Immuni, chiedete e vi sarà dato
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Tutti gli Arretrati


web metrics