Ridurre i costi del Corecom

Una proposta di legge regionale per ridurre i costi del Comitato Regionale per i Servizi Radiotelevisivi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-06-2007]

Sempre di più si parla di costi inaccettabili della politica e delle amministrazioni locali, anche la trasmissione Tv Report ha inserito tra gli organismi troppo costosi l'utile, anzi indispensabile ma troppo poco conosciuto Corecom, che ha competenza sui reclami e le controversie fra utenti e gestori di telefonia fissa, mobile e Internet.

A questo proposito il gruppo al Consiglio Regionale del Piemonte di Rifondazione Comunista ha presentato una proposta di legge di riforma del Corecom che mira a ottenere importanti risparmi, circa 250.000 euro all'anno.

La proposta prevede la riduzione del numero dei componenti del Corecom (tutti di nomina politica, anzi partitica) da 8 a 5, e la riduzione delle indennità di funzione dei componenti.

Oggi il presidente del Corecom Piemonte guadagna il 65% di un consigliere regionale e si chiede che venga ridotto al 50%, così il vicepresidente passi dal 55% al 40% della stessa indennità di consigliere e i componenti dal 45% al 30%: un consigliere regionale percepisce mensilmente circa 6.500 euro (contati per difetto).

Si vuole introdurre anche una decurtazione economica per le assenze ingiustificate dei consiglieri e realizzare una piena autonomia del Corecom dalla burocrazia regionale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (2)

Quoto tutto. Leggi tutto
14-6-2007 17:25

Ulteriore riduzione Leggi tutto
14-6-2007 16:04

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ť la tua app di instant messaging preferita?
WhatsApp
Telegram
Wickr
LINE
Kik
Tango
WeChat
Viber
Indoona
Snapchat
Facebook Messenger
Un'altra (indicala nei commenti qui sotto)

Mostra i risultati (2165 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics