Spartan 117, l'amico di Zio Bill

Halo 3 con un Master Chief più rutilante che mai e Arbiter, il Covenant collaborazionista, sono gli ingredienti su cui puntare, dopo tre anni, al recupero nei confronti dei concorrenti imponendo la XBox 360 almeno sul mercato americano.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-09-2007]

halo

A sentire Redmond, la versione 2 dello sparatutto uscito verso la fine del 2004 e forse il più famoso da che esiste il genere, aveva venduto oltre 8 milioni di pezzi senza contare le clonazioni; ma di fronte alle cifre abbastanza desolanti (si fa per dire) delle console vendute, che si attestano su meno di 12 milioni di esemplari, pare difficile un recupero del terreno perduto.

Tuttavia la nuova edizione, appena uscita nei negozi, dovrebbe avere i numeri per sfondare, complice l'avvicinarsi delle festività di fine anno e l'attuale complessiva debolezza di Sony nel mercato dei games per la sua PlayStation 3.

Nessun dubbio in proposito ha espresso il presidente di Microsoft Games Studios Shane Kim, secondo cui Halo 3 non può che affermarsi al pari del suo predecessore perché la serie è ormai "diventata un must della pop culture".

La campagna pubblicitaria per altro è stata costosissima e lo Studio Bungie, incaricato della produzione e diffusione, dispone di un budget di diverse centinaia di milioni di dollari; però, come nota Shane Kim, chi spende tutti questi soldi può ben destinarne una parte per far conoscere il prodotto, non nascondendo che si aspetta un conseguente decollo commerciale della console, magari venduta in boundle col gioco.

Halo 3 è soprattutto un programma di gioco in rete, anche se per avere accesso alle funzionalità del multigioco occorrerà abbonarsi alla XBox Live Gold, con prezzi non proprio popolari; si parla infatti di 20 euro per tre mesi, scontati a 60 per l'abbonamento all'intero anno.

Frank O'Connor, il responsabile dei contenuti di Bungie, in proposito è categorico: sono sufficienti migliaia di giocatori in rete per avere un sistema efficiente. Dal punto di vista commerciale, aggiungiamo noi. Anche perché i precedenti di Halo 2 non scherzano: si parla di oltre un miliardo di ore passate alla console dopo il lancio della XBox Live.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sei a cena fuori e decidi di pagare con la carta di credito/debito. Quale tra queste situazioni preferisci?
Il cameriere porta la carta di credito/debito alla cassa e poi, dopo il pagamento, torna con la carta e lo scontrino
Il cameriere porta il terminale al tavolo dove viene effettuata la transazione
Il cameriere copia le informazioni della carta di credito/debito ed effettua il pagamento successivamente cos non c' bisogno di aspettare

Mostra i risultati (2253 voti)
Aprile 2020
Violata Email.it: sottratti dati di 600.000 utenti, password comprese
5G e coronavirus, cittadini danno fuoco alle torri della telefonia
Tanti invocano l'app anti-coronavirus
Coronavirus, ragazzini si divertono a creare malware in tema
Vulnerabilità in Zoom, a rischio le password di Windows
Marzo 2020
Oltre un milione di e-book gratis sull'Internet Archive
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Tutti gli Arretrati


web metrics