Il pericolo corre su Flash

Scoperta una pericolosa falla di gestione dei file Flash da parte di numerosi router.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-01-2008]

E' stata scoperta una falla che potenzialmente potrebbe rivelarsi pericolosa per molti di coloro che si connettono a Internet utilizzando un router e hanno installato sul Pc l'ultima versione di Flash.

Infatti, sfruttando una falla nel protocollo Universal Plug 'n Play e mostrando un filmato in Flash, sarebbe possibile inserirsi nel router cambiando il Domain Name Server primario. Il DNS è il mezzo attraverso cui il router si connette al web, traducendo l'indirizzo URL digitato nell'equivalente numerico che rappresenta la vera identificazione del sito utilizzata dai computer.

Appare dunque chiaro come, potendo mettere mano al DNS per modificarlo a piacimento, si possa facilmente ottenere reindirizzamenti fraudolenti verso siti esca a prescindere da cosa sia stato digitato dall'utente.

In questo modo il phishing, ad esempio, avrebbe vita ancora più facile perché non necessiterebbe più dell'aiuto fornito dall'utente cliccando su una email di dubbia provenienza, potendo semplicemente e automaticamente redirigere il traffico destinato a un dato ente bancario verso un sito-truffa creato ad arte. Inoltre avere accesso al router significa anche poter disporre di tutte le porte del Pc vittima, aprendole secondo necessità dell'usurpatore al fine di inoculare malware e ottenere un Pc zombie ai propri comandi, da utilizzare per i propri fini.

Il grosso del problema è che sostanzialmente tutti i router supportano il protocollo UPnP che nacque proprio per semplificare la comunicazione tra hardware differente, per cui le potenziali vittime alla mercé della falla sono praticamente tutti gli utilizzatori di router. E per la tipologia del problema, il bug potrebbe non essere facilmente e velocemente risolvibile anche dalla Adobe, titolare del formato Flash (dopo l'acquisizione di Macromedia).

Adrian Pastor e Petko Petkov, i due ricercatori che hanno denunciato il pericolo, hanno anche dato una dimostrazione pratica sulla scorta del pensiero che in questi casi la migliore difesa si può ottenere con una informazione di massa, dove tutti siano al corrente del problema.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 13)

Diccela tu ;-)
24-1-2008 10:20

{Marco Risi}
Pericolo corre su Universal Plug and Play! Leggi tutto
24-1-2008 10:16

ok grazie :D Leggi tutto
23-1-2008 09:25

Sembra di sì...
22-1-2008 20:49

il mio router è un draytek vigor 2500 e mi da questa possibilita: UPNP Setup Enable UPnP Service Enable Connection control Service Enable Connection Status Service Note : If you intend running UPnP service within your LAN, you should mark the appropriate service above to allow control, as well as the appropriate UPnP settings. ... Leggi tutto
22-1-2008 16:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Una donna è stata querelata per una recensione negativa di un ristorante scritta su Trip Advisor. Quale di queste affermazioni trovi più vicina al tuo pensiero?
Non è giusto che un'opinione scritta su Internet sia considerata pari a un articolo su un giornale. Bisogna rivedere al più presto le leggi sulla difesa dell'onore e sulla diffamazione.
E' giusto che anche sui forum o su Facebook o sui siti di recensioni si applichino le leggi relative alla diffamazione. Un'opinione negativa può rovinare la reputazione di un locale.
Gli utenti devono poter esprimere con la massima libertà la propria opinione su ristoranti, alberghi, ma anche prodotti o servizi acquistati. Un'opinione negativa non dovrebbe essere considerata diffamazione.
Trovo che oggi più che mai sia necessario prestare la massima attenzione a quello che si scrive online.
Le recensioni su Internet sono in gran parte inaffidabili: quelle positive sono scritte dai proprietari, quelle negative dalla concorrenza. In ogni caso l'opinione dei pochi singoli onesti non è significativa.
Vorrei dire la mia sul forum di Zeus News ma temo che prima dovrei procurarmi un buon avvocato, non si sa mai.

Mostra i risultati (3682 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics