Google Sites è aperto a tutti. Un novello Geocities?

Il servizio ideato per costruire facilmente siti web collaborativi è ora disponibile per chiunque.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-05-2008]

Google Sites ora è aperto a tutti

Qualche mese fa Google aveva lanciato il servizio Sites per fornire agli utenti business di Google Apps la possibilità di creare facilmente un sito Internet professionale.

Ora a Mountain View hanno deciso che i tempi sono maturi per compiere il passo successivo: aprire Google Sites a chiunque abbia un account Google.

La creazione del proprio sito non richiede alcuna conoscienza di Html: tutto viene fatto con strumenti user friendly la cui interfaccia richiama quella ormai familiare a molti di Google Docs. L'idea che sta alla base di questo servizio è la costruzione di siti collaborativi, cui più persone possono mettere mano secondo diversi livelli di accesso.

Esiste infatti la possibilità di abbonarsi al sito creato per venire informati sui cambiamenti; in questo modo la piattaforma si offre principalmente per chi abbia necessità di condividere informazioni e progetti tra più utenti sparsi in giro per il mondo. L'indirizzo del sito sarà del tipo http://sites.google.com/nomedelsito.

Su YouTube c'è un video che brevemente illustra (in inglese) le caratteristiche principali di Google Sites.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Con quale delle seguenti affermazioni, tutte relative a siti che vendono coupon e buoni sconto online, concordi di più? (Se vuoi dare risposte multiple utilizza i commenti)
Sono un cliente abituale dei siti di coupon e in generale posso dichiararmi soddisfatto delle promozioni attivate tramite questo mezzo innovativo.
Apprezzo i coupon soprattutto per provare quelle strutture dove non sono mai stato, o servizi che non ho mai utilizzato prima.
Acquisto talvolta i coupon ma purtroppo molte volte non riesco a utilizzarli prima della loro scadenza, pertanto penso di diminuire questa attività o di continuare a farlo saltuariamente.
Acquisto i coupon soprattutto per usufruire dello sconto e raramente acquisto nuovamente un servizio o torno in una struttura a "prezzo pieno".
Solitamente acquisto un coupon soltanto se conosco già la struttura o il servizio offerto, non voglio fregature.
Mi è capitato spesso di prendere delle fregature o di non essere servito alla stregua degli altri clienti, pertanto penso che non acquisterò più coupon.
Non ho mai acquistato un coupon.

Mostra i risultati (1697 voti)
Luglio 2021
Nuovo digitale terrestre, tutto rimandato
Rinunciare allo smartphone
Windows 10, svelato l'aggiornamento 21H2
Zitto zitto, il Parlamento Europeo vara la sorveglianza di massa di tutte le email
La UE ci riprova col caricabatterie unico
Stuxnet, il virus informatico più distruttivo della storia
Windows 11, niente update da Windows 7 e 8.1
Falla critica nel sistema di stampa di Windows, e la patch ancora non c'è
Un assaggio del nuovo Office, riprogettato per Windows 11
Giugno 2021
Windows 11, il mio PC riuscirà a eseguirlo?
Windows 11, non abbiate fretta di installarlo
Un blackout informatico molto, molto canadese
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 1 agosto


web metrics