Attesa per agosto la beta di Internet Explorer 8

L'ultima versione del browser di Microsoft si fa ancora attendere, ma il robot-Ballmer è già tra noi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-06-2008]

Attesa per agosto la beta di Internet Explorer 8

Bill Gates in persona, ormai alle soglie della pensione, ha annunciato l'arrivo di due attese beta 2: quella di Internet Explorer 8 e quella di Silverlight 2.

Nella cornice del TechEd 2008, zio Bill ha spiegato che la seconda beta del browser di Microsoft sarà rilasciata in agosto (la prima è datata marzo 2008), con una localizzazione che comprenderà più di 20 lingue.

Microsoft sta investendo molte energie nello sviluppo di questa versione, ha detto ancora Gates: il che è un bel cambiamento di rotta rispetto a pochi anni fa, prima del successo di Firefox, quando Internet Explorer sembrava abbandonato a sé stesso.

Date ufficiali per l'apparizione della versione definitiva di Ie 8 ancora non sono state annunciate, ma quel che è certo è che Microsoft vuole ridurre i tempi che intercorrono tra un rilascio e l'altro. Per quanto possa sembrare recente, in effetti, Ie 7 risale ormai all'ottobre del 2006.

La seconda beta di Silverlight (rivale di Adobe Flash) arriverà per la fine della settimana e sarà accompagnata da una licenza Go Live per sviluppatori, che ne permetterà già l'utilizzo in applicazioni reali, ma senza il supporto Microsoft.

Ciliegina sulla torta del keynote è stata l'apparizione del Ballmer bot, la concretizzazione dell'interesse di Microsoft nel settore della robotica, dotata del viso di Steve Ballmer e dell'inconfondibie grido di battaglia: "Developers! Developers! Developers! Developers!".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il client torrent che utilizzi di più?
µTorrent
Vuze
Opera
Transmission
BitTorrent
Ktorrent
Shareaza
Tixati
MediaGet
qBittorrent
Deluge

Mostra i risultati (2747 voti)
Agosto 2020
Mozilla licenzia il 25% dei dipendenti
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics