Amd passa a 45 nanometri con Deneb e Propus

L'abbandono del processo a 65 nm inizierà nel quarto trimestre del 2008, quando entreranno in produzione i primi esemplari di Deneb.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 08-09-2008]

Amd passa a 45 nanometri con Deneb e Propus

Entro la fine dell'anno Amd inzierà a costruire i primi processori con tecnologia a 45 nanometri, raggiungendo così Intel che ha già effettuato il passaggio quasi un anno fa.

I primi due esemplari, appartenenti alla serie nota con il nome in codice Deneb, entreranno in produzione nell'ultimo trimestre del 2008; con frequenze da 2,6 a 3,0 GHz, avranno un Tdp (ossia la massima potenza che il processore può assorbire con applicazioni reali, e quindi il calore generato) di 125 watt.

Nel primo trimestre dell'anno prossimo, poi, arriveranno altri processori Deneb, con frequenze di funzionamento tra i 2,4 e i 2,8 GHz ma con un Tdp di 95 watt. Le Cpu Deneb avranno generose quantità di cache al fine di migliorare le prestazioni; sebbene dati precisi non siano ancora stati rilasciati, si parla di modelli con cache L2 di 2 Mbyte e cache L3 di 6 Mbyte

Nel corso dell'anno prossimo Amd inizierà anche la produzione dei processori Propus, che avranno minore memoria cache ma scalderanno anche meno: si parla di 45 watt e 2 Mbyte di cache di terzo livello.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Gli smartphone integrano fotocamere sempre più potenti e tecnologicamente avanzate. Pensi che le fotocamere compatte diverranno un prodotto di nicchia?
Sì, perché è più comodo avere un unico dispositivo che faccia tutto quanto e che porto sempre con me
No, perché le fotocamere compatte saranno sempre un passo avanti con l'ottica, lo zoom, il flash e via dicendo
Non voglio azzardare una previsione.

Mostra i risultati (1764 voti)
Marzo 2020
Windows 10, l'aggiornamento causa problemi di connessione
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Tutti gli Arretrati


web metrics