Il Web svizzero che parla italiano

C'è un Web che parla italiano, ma non è nel nostro Paese, bensì nel cantone italiano della Svizzera. Una comunità minoritaria, con una sua precisa ricca e autonoma identità culturale e civile, che nel Web trova un suo importante canale di comunicazione sempre più diversificata.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-10-2001]

Nella ricca e neutrale Svizzera che procede lenta nell'uscita dal suo isolamento e in progressivo avvicinamento all'Europa, esiste una realtà italiana gelosa della propria vivace e autonoma personalità culturale e civile, diversa da quella della vicinissima Italia e dalle altre comunità elvetiche. Nel Web la sua ricca ed intensa attività culturale e civile trova sempre più un canale importante di espressione e visibilità. Cominciamo da siti "istituzionali" come il Portale Internet di SwissCom consultabile in inglese, francese, tedesco e, naturalmente, italiano. Il portale, denominato BlueWin, offre i tradizionali servizi di FreeWeb agli abbonati svizzeri di SwissCom ma mette a disposizione di tutti, una casella di posta elettronica gratuita "targata" ch, e-cards di belle vedute svizzere, news aggiornate in 4 lingue.

L'ex monopolista elvetico Swisscom più volte oggetto del desiderio di Deutsche Telecom e di At&t fino allo scoppio dell'attuale crisi, ha approntato una versione in italiano del proprio sito che risulta interessante per tutti perché offre la possibilità di consultare nella nostra lingua l'Elenco Telefonico dei cinque milioni di abbonati svizzeri, completo di indirizzo e-mail per quanti vi hanno voluto comparire non solo con il semplice numero di telefono.

Anche il sito del Governo del Cantone Ticino permette l'accesso alle pagine dei vari Dipartimenti, Servizi e Comuni della Svizzera: si va dalle iniziative dell'Esercito elvetico che coinvolge tutti i cittadini maschi anche oltre il normale servizio di leva, agli ospedali ed alla sanità. Tuttavia, per avere uno sguardo d'insieme sulla Svizzera Italiana e sul suo Web bisogna andare su Ticinonline, portale dell'omonimo cantone che riporta nella sua Homepage notizie locali della Comunità di lingua italiana e i link ai principali quotidiani del nostro Paese pubblicati anche in Svizzera: Corriere del Ticino, su cui scrivono firme prestigiose italiane come Biagi, Ostellino e Romano, la Regione Ticino, lo storico Giornale del Popolo.

Molto interessante è il sito della RadioTelevisione della Svizzera Italiana , una televisione molto seguita anche nel NordItalia , considerata un modello in Europa, di elevata qualità dei programmi culturali e di attendibilità e completezza dell'informazione. Il sito RTSI oltre a presentare un ricchissimo archivio, racchiude al suo interno spazi di approfondimento giornalistico e culturale.

Infine, vorrei concludere attribuendo una menzione d'onore a www.civile.com: un sito amatoriale che presenta tutte le novità in fatto di terminali, tariffe, servizi dei gestori della telefonia mobile operanti nella Svizzera Italiana.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il file di cui hai bisogno si trova su di un sito di file-sharing. Quando clicchi per scaricarlo, hai l'opzione di effettuare il download a velocitÓ normale o di provare gratis il download ad alta velocitÓ. Quale opzione scegli?
Utilizzo l'opzione velocitÓ normale
PerchÚ aspettare? Vado per l'opzione ad alta velocitÓ
Scarico il file da un'altra fonte
Non uso questo genere di siti Internet

Mostra i risultati (1855 voti)
Ottobre 2022
DALL-E diventa libero e gratuito: immagini sintetiche per tutti
Settembre 2022
Google ti avvisa se i tuoi dati finiscono nel web
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 6 ottobre


web metrics